Archivi Giornalieri: giovedì, ottobre 14, 2010

Schneider, luterani tedeschi: “Anniversario 500 anni della Riforma no anticattolico”

Il vescovo luterano e presidente della Chiesa evangelica tedesca (EKD) Nikolaus Schneider, che ha partecipato alla tavola rotonda Lutero nel suo tempo organizzata a Roma l’11 ottobre, sembra mostrarsi conciliante verso la Chiesa cattolica. Intervistato da NEV, afferma che l’anniversario per i 500 anni della Riforma nel 2017 “non vorrà essere in nessun modo celebrato in senso anticattolico, ovvero non contro la Chiesa cattolica nè contro il papa”. “Piuttosto vorremmo mettere in luce lo stretto legame che c’è fra le… Leggi tutto »

Pakistan, stuprate due bambine cristiane

Continuano le violenze contro i cristiani in Pakistan, paese dove avanza l’estremismo islamico. In particolare vengono prese sempre più di mira le donne, che subiscono abusi per essere costrette a conversioni o matrimoni forzati; spesso non denunciano temendo ritorsioni. L’agenzia Fides dà notizia del recente stupro di due bambine. Una dodicenne di Rawalpindi, Lubna Masih, è rapita da un gruppo di giovani musulmani ed uccisa il 27 settembre dopo la violenza. L’altra che ha subito una sorte simile, Kiran Nayyaz,… Leggi tutto »

Germania, secondo studio in aumento tendenze razziste e anti-islam

Un recente studio del Friedrich-Ebert-Stiftung rileva la crescita nell’opinione pubblica tedesca di posizioni di estrema destra, contro gli immigrati e anti-islamiche. Posizioni “decisamente razziste e antidemocratiche”, affermano gli autori dello studio, hanno ormai coinvolto il ceto medio e sono presenti “in tutti i gruppi sociali, in tutte le classi di età, a prescindere dal tenore di vita e dal livello di istruzione, ed in entrambi i sessi”, anche in ambienti “tradizionalmente di sinistra”. In particolare, il 58,4% degli intervistati vuole… Leggi tutto »

Posizioni anti-gay, boom di sbattezzi in Finlandia

L’altro ieri, alla tv pubblica finlandese YLE, è stato trasmesso un programma sull’omosessualità in cui si svolgeva un dibattito sui diritti dei gay. La controparte degli omosessuali era formata da religiosi (luterani) che esprimevano contrarietà a tutti i diritti classicamente reclamati dai gay (PACS, adozioni…). Durante le due ore di trasmissione si sono registrate 222 cancellazioni dai registri della chiesa che in Finlandia si possono effettuare velocemente via web. Ieri altri 1200 si sono “sbattezzati”, cioè cancellati dai registri parrocchiali…. Leggi tutto »

Toscana, il costo dell’assistenza religiosa

Due milioni e centocinquantamila euro l’anno. E’ il costo di “stipendi e oneri accessori” per 77 neo-assunti per assicurare l’assistenza religiosa in Toscana, in seguito all’accordo sottoscritto tra la Regione, amministrata dal centrosisnistra, e la Conferenza Episcopale Toscana. A tali costi vanno aggiunti “108 mila euro per la pensione integrativa di 10 suore delle oblate”. A rendere note queste cifre è stato il consigliere regionale Mauro Romanelli (FdS/Verdi), che aveva presentato una specifica interrogazione in merito. Romanelli ha chiesto il… Leggi tutto »

Credenza e non credenza, teoria e prassi

Antonietta Dessolis* Vorrei sviluppare la frase che ho scelto per caratterizzare la mia posizione rispetto alla non credenza e alla mia adesione all’uaar: “Credere o non credere in Dio sono legittime opinioni. Che in Suo nome non pochi credenti si arroghino il diritto di sottrarre libertà e risorse pubbliche sono fatti, meno legittimi: vorremmo leggi non confessionali ma rispettose dei valori plurali”. Che, messo in forma meno prosaica da un socio che si diletta a far versi, meglio sarebbe: “Se… Leggi tutto »