Archivi Giornalieri: lunedì, ottobre 25, 2010

I risultati del sondaggio sulla fiducia nella scienza

La rivista Le Scienze ha pubblicato l’esito del sondaggio lanciato quattro mesi fa (cfr. Ultimissima del 13 giugno), e al quale hanno partecipato circa 21.000 persone da diverse parti del mondo. I risultati attestano che la massima fiducia negli scienziati si riscontra quando parlano di evoluzione, mentre scende al minimo quando si esprimono sulle pandemie influenzali. Interessante anche il risultato relativo alle cellule staminali: solo l’8% di chi ha risposto non approva la ricerca sugli embrioni “in nessuna circostanza” (il… Leggi tutto »

Occupazione, botta e risposta Israele-Santa Sede

Il contenuto del messaggio finale del sinodo sul Medio oriente (cfr. Ultimissima di ieri) non è piaciuto al governo israeliano. Il vice ministro degli Esteri israeliano, Danny Ayalon, ha sostenuto che il sinodo è stato “preso in ostaggio da una maggioranza anti-israeliana”. Parole molto critiche anche quelle del portavoce del ministro degli Esteri, Yigal Palmor: “I governi israeliani non si sono mai serviti della Bibbia” per giustificare l’occupazione. Impassibile la replica del portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi: “Il… Leggi tutto »

Turco (radicali): “ma Vendola tace su Ior, Ici e 8xmille”

Il discorso di chiusura di Nichi Vendola al congresso di SEL (cfr. Ultimissima di ieri), con il suo invito a dialogare con la Chiesa e a reprimere le “pulsioni anticlericali”, è stato criticato da Maurizio Turco, deputato radicale. Turco ha sostenuto che, già che c’era, Vendola “poteva rivendicare il Vendola2007: circa 12 milioni di euro della Regione Puglia per realizzare strutture sportive in 111 oratori pugliesi”. E poi, ha continuato Turco, “perchè citare solo il Gramsci critico dell’ anticlericalismo risorgimentale… Leggi tutto »

Pietrasanta (LU): parroco picchia bambino, prescritto il collare

Un parroco di Pietrasanta (LU), innervosito dalle risate dei ragazzi che seguivano il catechismo per la cresima, ha dato un pugno in testa a uno di loro. Il Tirreno scrive che si è dovuto portare il ragazzo al pronto soccorso, dove gli sono stati diagnosticati quindici giorni di collare per una distorsione del rachide cervicale. Il parroco ha chiesto scusa, la famiglia sta valutando se denunciarlo.

Francia, 11 persone si gettano dalla finestra per paura del diavolo, bambino muore

Undici persone si sono lanciate all’alba di ieri dalle finestre di un appartamento al secondo piano di un edificio di La Verriere, in Francia, spaventate dalla vista di coloro che credevano fosse il diavolo. In realtà, scrive la France Press, era soltanto un coinquilino che si era alzato per dar da mangiare al figlio piccolo. Un altro bambino, di quattro mesi, è morto in seguito alla caduta. La polizia ritiene comunque che vi siano ancora diversi punti da chiarire.

Caso Claps: il bottone è di un cardinale

Il bottone rosso ritrovato sul luogo dove fu uccisa Elisa Claps (cfr. Ultimissima del 21 giugno) appartiene a un cardinale. Lo sostiene la Gazzetta del Mezzogiorno, che dà conto anche dei cardinali che hanno visitato Potenza dopo l’assassinio della ragazza.

In ospedale, non più solo preti: ecco l’assistenza aconfessionale allo Ieo di Milano e alle Molinette di Torino

Oltre alla consueta assistenza religiosa, ora i pazienti atei e agnostici dell’Istituto oncologico europeo di Milano e delle Molinette di Torino possono finalmente disporre dell’assistenza morale laica, assicurata dall’Uaar. Il servizio torinese sarà presentato domani, martedì 26 ottobre alle 14.00 nell’Aula Magna Dogliotti delle Molinette di Torino. L’incontro è rivolto al personale sanitario del nosocomio, ma è aperto a tutti. Nel corso della presentazione interverrà anche Marina Sozzi, Direttore scientifico della Fondazione Fabretti di Torino. I progetti sono frutto di… Leggi tutto »

San Diego, resi pubblici documenti su abusi: “la diocesi copriva”

Gli avvocati di 144 persone che hanno affermato di aver subito abusi sessuali da sacerdoti cattolici hanno reso pubbliche ieri circa 10.000 pagine di documenti interni alla Chiesa, riguardanti numerosi casi di molestie e coperture che vedono come protagonisti 48 sacerdoti. Lo ha deciso un guidice cui la Corte Suprema aveva affidato l’incarico. La Chiesa si era opposta e la questione è stata oggetto di una battaglia legale di tre anni. Chiesti ben 200 milioni di dollari come risarcimento complessivo… Leggi tutto »