Archivi Giornalieri: domenica, dicembre 19, 2010

Bagnasco: “la Chiesa non fa politica”

Intervistato da Marco Ansaldo per Repubblica, il presidente della CEI, il card. Angelo Bagnasco, ha sostenuto che “la Chiesa non è un’agenzia politica chiamata a prendere parte alla battaglia dei partiti”: il suo compito è invece “quello di annunciare la salvezza di Cristo e quindi di elevare la coscienza morale e spirituale della società, rendendo Dio presente nello spazio pubblico”. Ha tuttavia aggiunto che la Chiesa “fa presente” ai politici di ogni schieramento “una serie di valori non divisivi, ma… Leggi tutto »

Francia, ieri convegno anti-islamico a Parigi

E’ sempre all’ordine del giorno, in Francia, la “questione islamica”. Pochi giorni dopo le dichiarazioni di Marine Le Pen (cfr. Ultimissima del 16 dicembre), si è svolto ieri un convegno, denominato Assisi internazionali sull’islamizzazione dell’Europa, organizzato dal gruppo di estrema destra Bloc Identitaire insieme all’associazione Riposte Laique. Vi hanno partecipato circa 900 persone, scrive Le Parisien: è intervenuto, accolto da una ovazione, anche Oskar Freysinger, esponente del partito svizzero UDC, promotore del referendum anti-minareti. All’esterno della sala in cui si… Leggi tutto »

Udine, messa del vescovo dove morì Eluana Englaro

L’arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, ha personalmente celebrato una messa per gli ospiti e i dipendenti della casa di riposo “La Quiete”, alla presenza del sindaco di Udine Furio Honsell (PD). La clinica è la stessa dove, il 9 febbraio 2009, morì Eluana Englaro. La vicenda, stando a quanto riporta il Gazzettino, è stata rievocata dal prelato, che ha chiesto che non avvengano “mai più casi come quello di Eluana Englaro a Udine”. Raffaele Carcano

USA, scienziato cristiano lamenta discriminazione religiosa

Il Washington Post informa che l’astronomo Martin Gaskell ha citato in giudizio la University of Kentucky per essere stato tre anni fa superato dai suoi concorrenti nell’assegnazione della direzione dell’osservatorio didattico, pur essendo, sostiene, il meglio qualificato (per aver diretto la progettazione e la costruzione d’un altro osservatorio universitario e aver seguìto come consulente la costruzione dell’osservatorio dell’università del Kentucky) e pur essendo stato subito al vertice della rosa dei candidati esaminati. Nel comitato esaminatore diversi membri, però, obiettarono che,… Leggi tutto »

Iran, l’ex ministro degli esteri: “mia rimozione non è islamica”

Manuchehr Mottaki è stato rimosso lunedì scorso dall’incarico di ministro degli esteri iraniano per decisione del presidente Mahmud Ahmadinejad. Mottaki si trovava in quel momento in Africa in missione diplomatica. Rientrato in patria, l’ormai ex ministro ha definito la propria sostituzione “un gesto contrario alle regole della buona politica e alle norme dell’islam”. Raffaele Carcano

Udc, proposta di legge per istituire Garante per la famiglia

L’Udc ha avanzato una proposta di legge per istituire il ‘Garante per la famiglia’. Durante la conferenza stampa di presentazione, svoltasi venerdì, Pier Ferdinando Casini ha detto che “le alleanze politiche si creano su questioni importanti” e che “il tema dei valori è fondamentale”. “Uno dei grandi capitoli per noi cattolici sono i valori indisponibili, la difesa della vita”, ha aggiunto. Presenti anche Paola Binetti, Rocco Buttiglione e Luisa Santolini, l’ex presidente del Forum delle Famiglie ora deputata, il leader… Leggi tutto »

Fini: “Occasione persa il no a radici cristiane nella Costituzione Ue”

Il presidente della Camera Gianfranco Fini, durante il convegno organizzato dalle fondazioni Adenauer e De Gasperi sul tema Unità: storia-mito-visione, si è soffermato sul tema delle radici dell’Europa e sull’immigrazione. “Continuo a pensare che sia stata persa un’occasione a non inserire le radici giudaico-cristiane nel preambolo della Costituzione europea”, ha detto Fini. Nel 2003, da vicepremier, egli si attivò proprio in tal senso presso la Convenzione Ue. L’Europa deve infatti condividere “valori comuni”, in quanto è “illusorio pensare che si… Leggi tutto »

Torre del Greco (NA): il TAR ingiunge al Comune di rispondere all’UAAR

Nello scorso luglio l’UAAR chiese, in quanto associazione di promozione sociale riconosciuta dal ministero, di accedere agli atti che avevano portato il Comune di Torre del Greco (NA) a indire un ‘Premio maritaggio’ riservato alle fanciulle bisognose cattoliche (cfr. Ultimissima del 15 giugno). L’amministrazione comunale non ha mai risposto, e l’UAAR è dovuta ricorrere al TAR. Il Tribunale amministrativo campano le ha ora dato ragione, obbligando il Comune a consentire all’UAAR di prendere visione dei documenti e condannandolo altresì al… Leggi tutto »