Archivi Giornalieri: mercoledì, gennaio 26, 2011

Nuovo numero de “L’Ateo”

E’ in corso di distibuzione il primo fascicolo dell’anno della rivista L’Ateo, il bimestrale dell’UAAR. Il numero prende spunto dal centocinquantenario dell’Unità d’Italia e presenta articoli di Turchetto, D’Alpa, Accorti, Isnenghi, Abbondandolo, Maiurana, Carcano, Barbetta, Evolvi, Demurtas, Preisner e Mainetto, Grendene, Cavazzini, Pozzo, Adolgiso (intervista a Mainardi), Consiglio, Ballardini, Talenti e Conti. La redazione

Caso Claps, stampa rivela che scoperta corpo risale al 2008

Secondo quanto pubblicato oggi da La Città di Salerno, il cadavere di Elisa Claps era già stato scoperto nel maggio del 2008, quasi due anni prima della data in cui è stato denunciato il ritrovamento. A scoprirlo sarebbe stato un sacerdote della chiesa della Santissima Trinità, don Guy Noel Okamba: di origine congolese, sarebbe stato immediatamente spedito in patria, si presume dopo aver rivelato la scoperta ai suoi superiori. Raffaele Carcano

Congresso eucaristico: Gelmini patrocina concorso

Un concorso scolastico nazionale per studenti delle scuole di ogni ordine e grado è stato promosso dal comitato organizzativo del Congresso Eucaristico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana, che si terrà ad Ancona dal 3 all’11 settembre. L’iniziativa è patrocinata dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. Il concorso intende favorire percorsi di elaborazione sul tema Eucarestia e Vita. La meraviglia del quotidiano: “Il mistero eucaristico offre un contributo alla comprensione di varie dimensioni della vita umana (affettività, fragilità, lavoro e… Leggi tutto »

Il Vaticano: “siti e blog cattolici sono troppo aggressivi”

Commentando il messaggio per la giornata mondiale delle comunicazioni sociali diffuso da Benedetto XVI sul tema Verità, annuncio e autenticità nell’era digitale, mons. Claudio Celli, presidente del Pontificio Consiglio delle comunicazioni sociali ha sottolineato la necessità di “uno stile cristiano di presenza anche nel mondo digitale che porti a una comunicazione onesta e aperta, responsabile e rispettosa dell’altro”. Celli, scrive il portale cattolico Zenit, ha rimarcato come l’invito papale a uno stile “rispettoso e discreto” nell’annuncio del Vangelo vale anche… Leggi tutto »

Stati Uniti, i nuovi eletti vogliono frenare il ricorso all’aborto

Un articolo del New York Times a firma di Erik Ekcholm analizza le conseguenze che sulla legislazione dell’aborto avrà l’esito delle ultime elezioni negli Stati Uniti. Spinti dal successo elettorale di novembre, i conservatori nelle assemblee legislative di decine di Stati americani si stanno muovendo per porre limiti alla possibilità di abortire. Fra le proposte di legge, la proibizione dell’aborto a partire dalla ventesima settimana, pressioni sulle donne che contano di abortire perché guardino ecografie in vivo del feto, o… Leggi tutto »