GB, Cameron dichiara fallito il “multiculturalismo di Stato”

Intervenendo a una conferenza sulla sicurezza a Monaco di Baviera, il primo ministro inglese David Cameron ha dichiarato che “il multiculturalismo di Stato inglese ha fallito, rendendo i giovani islamici vulnerabili alla radicalizzazione”. “Con il multiculturalismo di Stato”, ha proseguito il premier, “abbiamo incoraggiato diverse culture a vivere vite separate, fallendo nell’obbiettivo di fornire una visione comune in cui tutti possano riconoscersi”. Cameron, riporta l’agenzia Reuters, avrebbe sostenuto che è ormai tempo di sostituire la “tolleranza passiva” con un “liberalismo muscolare”. Cameron non è nuovo a queste forti critiche al multiculturalismo: già tre anni fa (cfr. Guardian del 26 febbraio 2008) aveva usato toni simili, ma questa è la prima volta che le sue opinioni sono state esposte in veste di capo del governo.

Raffaele Carcano

Archiviato in: Generale, Notizie