Archivi Giornalieri: sabato, marzo 12, 2011

Più cattolicesimo alle scuole pubbliche, più finanziamenti a quella cattoliche?

Salvo Intravaia, sul sito di Repubblica, ha anticipato i contenuti della riforma Gelmini per la scuola elementare e quella dell’infanzia. Di rilievo il taglio allo studio dell’inglese, che non verrà insegnato da docenti specifici: l’insegnamento della religione cattolica godrà invece di un numero di ore inalterato, ma su un monte-ore totale in calo. Se nel pubblico l’incidenza del magistero cattolico aumenta, aumentano anche le aspettative ecclesiastiche nei confronti delle private, a maggioranza cattoliche. Benedetto XVI, ricevendo in udienza i membri… Leggi tutto »

La Francia si interroga sulla laicità

Si riaccende il mai sopito scontro tra il presidente francese Sarkozy e le comunità musulmana di Francia – la più numerosa d’Europa che conta circa 5 milioni di persone. La scintilla questa volta è provocata dall’annuncio fatto dal capo dell’Eliseo di una convention promossa dal suo partito, l’UMP, che si svolgerà il 5 aprile prossimo, nella quale verrà affrontato il delicato problema della laicità dello Stato nel rapporto con le religioni e in particolare con quella musulmana, che è ormai… Leggi tutto »

Le chiese messicane ricevono donazioni dai narco-trafficanti

In una chiesa di Pachuca, Messico, è esposta una targa in bronzo donata da Heriberto Lazcano Lazcano meglio conosciuto come “il boia” dell’organizzazione criminale Zeta. È quanto riporta The New York Times. Dopo un’inchiesta governativa avviata 4 mesi fa la Chiesa messicana ha cercato di affrontare i suoi legami storici con i trafficanti di droga: “Questa vicenda ha messo in allerta tutta la Chiesa in Messico “- ha detto il reverendo Hugo Valdemar, portavoce dell’arcidiocesi più grande del paese, a… Leggi tutto »