Visite a scuola di Bagnasco: c’è chi dice no

Come tutti i vescovi italiani, anche il loro presidente, il card. Angelo Bagnasco, ha l’abitudine di inserire nelle sue periodiche visite pastorali nella diocesi una sosta presso le scuole del territorio. Già tre anni fa, a Pieve Ligure, vi furono estese proteste (cfr. Ultimissima del 21 aprile 2008). Oggi il Secolo XIX rende invece noto che due licei si sono rifiutati di ricevere il porporato: “se vorrà, Bagnasco potrà venire per un incontro laico, i ragazzi lo hanno già invitato: ma certamente non in visita pastorale”, afferma Massimo Angelini, preside del liceo Cassini.

Raffaele Carcano

Archiviato in: Generale, Notizie