Stati Uniti, il 13 aprile sarà il primo “Ask An Atheist Day”

Il prossimo 13 aprile negli Stati Uniti sarà la prima giornata nazionale “Ask an Atheist”, “Domanda a un ateo”. Si tratta della proposta della Secular Student Alliance (cfr. Ultimissima del 5 febbraio) per sconfiggere gli stereotipi sull’ateismo e incoraggiare un dialogo civile tra credenti e non credenti. Tutti i gruppi affiliati alla Secular Student Alliance sono stati invitati a partecipare: con volantini, manifesti, e adesivi da portare addosso, cercheranno di incoraggiare le persone a farsi avanti e far loro domande sulla “vita laica”.

Silvia Righini

Archiviato in: Generale, Notizie

16 commenti

andrea pessarelli

un cortile dei gentili al contrario, un po’ più serio di quello originale

RICCARDO

W L’AMERICA E CHE DIO LA BENEDICA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Scapezz

Interessante anche conoscere “l’adesivo che portano addosso”. E’ un simbolo per riconocere un Ateo? Perchè no?

Chiericoperduto

volantini, adesivi da portare addosso..nella nazione della “Bibbia & Pistola” richiede un attimino più di coraggio che in Europa.

tonii

simpatica anche la frase, ricalcata sul celebre “ask a librarian” (chiedilo al bibliotecario).

Flavia

PERCHE’ NON SI PROPONE ANCHE DA NOI LA STESSA INIZIATIVA???
UN GIORNO DEDICATO A NOI ATEI????

gibbon

Credo che per l’Italia gia’ un bel passo avanti sarebbe una “giornata della laicita’”, in cui, magari, portare avanti una campagna di informazione per l’abolizione dei Patti Lateranensi (che paiono inattaccabili, inamovibili, piu’ sacri della Costituzione)

gibbon

“per l’abolizione dei Patti Lateranensi “…Meglio, e piu’ modestamente, del Concordato, che’ il Vaticano e’ uno Stato universalmente riconosciuto, osservatore permanente (come forse anche il sovrano ordine di Malta)…la vera eredita’ del ventennio, uno Stato formato da un palazzo

davide

noi atetei abbiamo bisogno di cominciare a far sentire la nostra voce proprio come fanno tutte le religioni perche’ l ‘ignoranra non deve sempre predominare

HCE

interessante. è da tanto che fantastico di farmi fare una grossa spilla “vuoi smettere con la religione? chiedimi come”

Federico Tonizzo

Bene, speriamo che anche il mondo intero ne tragga proficua ispirazione! 🙂

Commenti chiusi.