Archivi Giornalieri: mercoledì, maggio 4, 2011

India, ergastolo per duplice omicidio a sfondo religioso

Il tribunale di Aurangabad (Uttar Pradesh, India), riporta il Times of India, ha recentemente condannato all’ergastolo una coppia, Krishna Jadhav e sua moglie Rohini, per la barbara uccisione del loro figlio e della loro nipote, avvenuta nell’aprile 2009. Nella convinzione che la propria fattoria nascondesse un tesoro, Jadhav aveva deciso di rivolgersi a Bal Yogi Maharaj, a suo dire dotato di poteri magici. Gli fu suggerito di cercare e sacrificare una tartaruga con 21 unghie, per evitare il sacrificio di… Leggi tutto »

Affermazioni del papa sulla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo

Nel messaggio inviato al presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, Mary Ann Glendon, Benedetto XVI ha sostenuto che la libertà di religione e la libertà di culto “sono oggi riconosciute e protette dalla comunità internazionale” nella Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo delle Nazioni Unite grazie ,”in non piccola misura, alla loro sistematica negazione da parte dei regimi atei del XX secolo”. Ma ancora oggi, ha continuato il papa, “questi diritti umani fondamentali sono minacciati da comportamenti e ideologie che… Leggi tutto »

Da venerdì, a Genova, tre giorni di discussioni “in un mondo senza Dio”

Tre giorni di dibattiti, con ospiti di assoluto prestigio, caratterizzeranno il convegno internazionale “In un mondo senza Dio”, organizzato a Genova dall’UAAR con la collaborazione della Federazione Umanista Europea. Comincerà venerdì 6 maggio con Giulio Giorello e Telmo Pievani, e finirà domenica 8 alla presenza di Margherita Hack e Nicola Piovani. È diffusa la convinzione che una società senza religione equivarrebbe a una società senza moralità. Nei tre giorni di questo convegno l’UAAR cercherà di sfatare questo mito, mostrando come… Leggi tutto »

Imponente progetto vaticano per internet

Il Vaticano si prepara a rilanciare, e pesantemente, la propria presenza su internet. L’informazione giunge da Gabriele Niola, che sul portale Punto Informatico ha scritto che è imminente l’avvio del sito News.va, che “accorperà contributi dall’ufficio stampa, dall’Osservatore Romano, da Radio Vaticana, dal canale ufficiale YouTube, dagli account Twitter e Flickr, la pagina Facebook e l’agenzia Fides“. Il progetto è stato presentato nel corso dell’incontro, curato dal Pontificio consiglio delle comunicazioni sociali, tra blogger e “alte sfere della comunicazione d’Oltretevere”,… Leggi tutto »

Contraccezione, Italia sempre più indietro

L’agenzia ANSA dà notizia della diffusione dell’ultimo rapporto sul benessere di madri e figli, stilato dalla ONG Save the Children. L’Italia scende in classifica dal diciassettesimo al ventunesimo posto tra i paesi industrializzati: un arretramento dovuto alla condizione della donna e alla pratica della contraccezione. Risulta infatti che in Italia solo il 41% delle donne usi un contraccettivo: siamo lontanissimi dall’82% della Norvegia, ma siamo dietro anche a Botswana (42%), Zimbabwe ed Egitto (58%) e Tunisia (52%). Luciano Vanciu

Il Vaticano si prende anche la RAI

Lorenza Lei, 50 anni, è stata designata all’unanimità dal Consiglio di amministrazione della RAI a ricoprire l’incarico di direttore generale. Oggi sarà votata dall’assemblea degli azionisti, ma si tratta soltanto di una formalità. Lei, ex responsabile di Rai Giubileo, considerata molto vicina all’Opus Dei, è stata espressamente voluta dal Segretario di Stato vaticano Tarcisio Bertone, scrive oggi Repubblica. Il suo nome del resto circolava da tempo, fin da quando Luciana Littizzetto aveva fatto “infuriare i Sacri Palazzi” (cfr. La Stampa… Leggi tutto »

Udine, in consiglio comunale battaglia sul registro dei testamenti biologici

Il consiglio comunale di Udine ha discusso l’altra sera di testamento biologico. All’ordine del giorno c’era la discussione su di una mozione favorevole all’istituzione del registro comunale delle dichiarazioni di fine vita, presentata 780 giorni fa dai consiglieri comunali Federico Pirone (SEL) e Gregorio Torretta (gruppo misto). La discussione, più volte rimandata, era sostenuta anche in aula da esponenti dell’ Associazione Luca Coscioni, del Comitato Laico Nazionale, dall’ Associazione Per Eluana, dall’UAAR di Udine e da altri partiti e associazioni…. Leggi tutto »

Online le lezioni sugli studi di genere

E’ terminato il ciclo di quattro lezioni sugli studi di genere organizzato presso il Politecnico di Milano dal circolo UAAR di Milano all’interno dell’Università dell’Età della Ragione. Le lezioni sono disponibili sulle pagine dei singoli eventi all’interno del sito del circolo UAAR di Milano, oppure direttamente sul nostro canale Vimeo. Circolo UAAR di Milano