Archivi Giornalieri: venerdì, maggio 13, 2011

Elezioni amministrative, documenti redatti dai circoli UAAR

In occasione delle elezioni amministrative in programma questo weekend, alcuni circoli UAAR hanno realizzato dei documenti consultabili da ogni elettore che voglia formarsi un punto di vista laico sui candidati e i programmi elettorali. BOLOGNA. A cura del circolo UAAR, esame laico dei programmi,  domande ai candidati consiglieri e due domande laiche ai candidati sindaco. A cura delle Rete laica, di cui fa parte anche l’UAAR, tre domande laiche ai candidati sindaco e risposte avute. MILANO. Quattro domande ai candidati formulate… Leggi tutto »

Veronesi: “l’eutanasia è un diritto assoluto”

Intervenendo tre giorni fa a un incontro presso l’università Bocconi, Umberto Veronesi ha dichiarato che “l’eutanasia è un diritto assoluto della propria autodeterminazione, in quanto ognuno ha diritto a un proprio progetto di vita e anche di morte”. Il noto oncologo ha aggiunto che rappresenta anche “un approdo irrinunciabile della civiltà”. “Noi rimuoviamo la morte e la teniamo nascosta”, ha concluso, “quando invece è un elemento fondamentale della nostra vita”. Luciano Vanciu

Crocifissi personali in classe

Nel paesino di Montescudo (Rmini), almeno due insegnanti hanno appeso un crocifisso personale all’interno dell’aula scolastica. Questa la lettera inviata per e-mail da un genitore: Egr. Sig. Dirigente, pur consapevole dei numerosi e seri problemi che si riscontrano nelle diverse scuole di Sua competenza, Le rivolgo alcune considerazioni relative ad una sistuazione che ritengo fuori luogo all’interno di un’aula scolastica. Nel pomeriggio di ieri, 3 Maggio, si sono svolti nella scuola primaria di Montescudo gli incontri tra genitori ed insegnanti…. Leggi tutto »

Una pagina su Facebook per una legge contro l’omofobia

Il sito di Repubblica ha creato una pagina su Facebook in cui invita gli utenti del social network a sottoscrivere la proposta di legge contro l’omofobia e la transfobia proposta da Paola Concia (PD). L’Italia, scrive la deputata, “è l’unico Paese tra quelli fondatori dell’Unione Europea, insieme alla Grecia, a non avere alcuna legislazione specifica contro l’omofobia e a favore delle coppie formate da persone dello stesso sesso”. La redazione

India: otto persone arrestate accusate di lapidazione

Otto persone sono state arrestate in India, nello stato dell’Uttar Pradesh, per aver lapidato a morte una coppia di giovani che stava portando avanti una storia d’amore contro la loro approvazione; sono parenti della ragazza. È quanto riporta il sito della BBC. La polizia crede che a lapidare la coppia sia stata una folla di circa 200 persone, tra cui molti parenti della ragazza; la madre sembra abbia svolto un ruolo di primo piano. Renu Pal e Rajiv Verma, la… Leggi tutto »

Francia: sequestro con esorcismo

La polizia francese ha ritrovato e liberato una giovane donna di 19 anni della quale non si avevano più notizie da una settimana. La donna era stata tenuta rinchiusa in un appartamento a Grigny (Essonne), con mani e piedi legati ad un letto, praticamente senza cibo e senz’acqua, ridotta allo stremo delle forze. I suoi sequestratori sono stati arrestati: si tratta di cinque persone che hanno dichiarato di appartenere alla Chiesa avventista del settimo giorno e di aver sequestrato la… Leggi tutto »

Il papa e il dramma della sessualità

Benedetto XVI, ricevendo oggi in udienza i partecipanti a un incontro sul matrimonio e la famiglia, ha tenuto un discorso in cui si è soffermato sulla sessualità. Secondo il pontefice, “quando lo si stacca dal suo senso filiale, dalla sua connessione con il Creatore, il corpo si ribella contro l’uomo, perde la sua capacità di far trasparire la comunione e diventa terreno di appropriazione dell’altro”. E ciò, continua il papa, costituisce “il dramma della sessualità, che oggi rimane rinchiusa nel… Leggi tutto »

Nuove premure papali per la messa in latino

La Pontificia Commissione Ecclesia Dei ha reso nota oggi l’Istruzione sull’applicazione della Lettera Apostolica Motu Proprio data Summorum Pontificum, emanata il 7 luglio 2007 da Benedetto XVI e concernente la messa in latino. Il testo sostiene che i vescovi debbono una “generosa accoglienza” ai sacerdoti e ai fedeli che chiedono di organizzare una messa in latino, definita un “tesoro prezioso da conservare” “con il debito onore”. Le due messe, quella nella lingua nazionale e quella in latino, sono ora considerate… Leggi tutto »