Archivi Giornalieri: martedì, maggio 24, 2011

Mons. Crociata: “La Chiesa su voto non si schiera, sì a moschee nel rispetto delle leggi”

Durante la conferenza stampa in Vaticano in occasione dell’assemblea generale della Conferenza Episcopale Italiana, il segretario generale mons. Mariano Crociata si è espresso su diverse questioni, come le elezioni amministrative e l’islam. “La comunità cristiana non deve farsi partigiana in un senso o nell’altro”, ha detto rispondendo ad una domanda sull’orientamento nei prossimi ballottaggi per le amministrative di Napoli e Milano. “I credenti esprimono le loro convinzioni dentro una visione della fede cristiana che guarda al bene comune”, ha aggiunto,… Leggi tutto »

Scozia, Chiesa presbiteriana apre a candidati gay

La Chiesa di Scozia (confessione presbiteriana) ammetterà anche candidati gay, sia uomini che donne, per l’ordinazione a ministri di culto. A patto che questi abbiano dichiarato la propria inclinazione e siano stati ordinati prima del 2009. La decisione, riporta la BBC, è stata presa dalla General Assembly della stessa Kirk (come è comunemente chiamata la Chiesa di Scozia) dopo un confronto interno molto serrato e minacce di abbandoni. Già un paio d’anni fa la nomina del reverendo Scott Rennie, gay… Leggi tutto »

Messina: prete canta in tv, sospeso dall’arcivescovo

Don Domenico Manuli è stato sospeso per un mese dalle sue funzioni dall’arcivescovo di Messina Calogero La Piana. Il parrocco della frazione di Rocchenere a Pagliara (ME) sarebbe infatti colpevole di aver partecipato alla trasmissione televisiva di Canale 5 Italia’s got Talent 2, condotta da Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi. Per la cronaca, ha cantato Il cerchio della vita, dalla colonna sonora de Il Re Leone. Lo stesso don Manuli avrebbe ammesso di aver disobbedito alle direttive… Leggi tutto »

Mantova, picchiata da padre e fratello: “Non rispetti l’islam”

Il tribunale di Mantova ha condannato due turchi, un padre di famiglia di Poggio Rusco (MN) di nome Ahmet Keles a 5 anni e suo figlio ventiseienne Umit a 15 anni. Entrambi colpevoli di minacce e maltrattamenti nei confronti della figlia di Ahmet, accusata di non rispettare i dettami dell’islam e di vivere in maniera troppo “occidentale”, frequentando anche ragazzi italiani. Il fratello è stato condannato pure per violenza sessuale nei confronti della giovane. Il caso, di cui dà notizia… Leggi tutto »

Berlusconi e Borghezio contro Pisapia “filo-islamico”

Continuano gli attacchi di esponenti del centro-destra al candidato sindaco di Milano Giuliano Pisapia, che puntano in particolare sulla sua presunta vicinanza all’islam. Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha lanciato un appello agli elettori in video sul sito del Pdl dove ha detto: “Milano non può neppure diventare alla vigilia dell’Expo 2015 una città islamica, una zingaropoli di campi rom, una città assediata dagli stranieri e che dà a questi stranieri extracomunitari il diritti di voto nelle consultazioni municipali”…. Leggi tutto »

Pastori nigeriani proprietari di jet

Dal sito di Sahara Reporters si scopre che nell’ultimo anno i pochi ricchi nigeriani hanno speso almeno 225 milioni di dollari per l’acquisto di jet privati; ma a questo ristretto gruppo di possessori di aerei si sono aggiunti alcuni uomini di chiesa e leader spirituali. Nel marzo di quest’anno, David Oyedepo, predicatore a capo della Winner Chapel, una delle chiese più grandi di tutta l’Africa, ha acquisito un Gulfstream V del costo di 30 milioni di dollari portando a quattro… Leggi tutto »

San Marino, continuano le polemiche per la visita del papa

I quasi 400.000 euro già stanziati dalla Repubblica di San Marino per la visita pastorale di Benedetto XVI, in programma il 19 giugno (cfr. Ultimissima del 7 aprile) continuano ad alimentare polemiche. San Marino News ha scritto che dalla diocesi si moltiplicano gli inviti a industriali e famiglie per allargare i cordono della borsa, precisando che il ricavato delle donazioni sarebbe andato “ai poveri del mondo”. La stessa diocesi non ha però gradito il breve pezzo pubblicato dal sito online,… Leggi tutto »

Pedofilia? “Solo” un orientamento sessuale

Spiazzano tutti le parole pronunciate da Luisa Santolini, parlamentare cattolica di area UDC, intervenendo in aula durante la discussione della proposta di legge contro l’omofobia: “Il mio orientamento sessuale è l’eterosessualità, ma ce ne sono anche altri, come l’omosessualità e la pedofilia”. Per la Santolini l’idea di istituire una legge che tuteli in modo particolare le persone GLBT sarebbe priva di senso perché, appunto, trattasi di un orientamento sessuale come tutti gli altri, e quindi va tutelato con norme generali… Leggi tutto »