Archivi Giornalieri: mercoledì, giugno 1, 2011

Paesi Bassi: il partito misogino SGP può partecipare al governo

Il sito tedesco Welt online esamina il caso del minuscolo partito di nicchia olandese SGP (Staatkundig Gereformeerde Partij = partito politico riformato), sostenitore della più stretta osservanza della visione calvinista della società. Questo partito, con 27000 membri, è il più antico dei Paesi Bassi e ha un programma così estremista, che nei suoi più che novant’anni di esistenza s’è trovato sempre all’opposizione: combatte l’emancipazione delle donne e i diritti degli omosessuali, aspira a uno Stato teocratico, sostiene la pena di… Leggi tutto »

Gad Lerner: “il centrosinistra candidi il ticket Bindi-Vendola”

I risultati elettorali hanno galvanizzato il centrosinistra, e sono già cominciate le discussioni su chi debba guidarlo alle prossime elezioni politiche. Gad Lerner, sul suo blog e su Vanity Fair, ha avanzato la candidatura di Rosy Bindi a premier, con Nichi Vendola come vice. Lerner precisa, a scanso di equivoci, che Bindi “è cattolica” (come del resto Vendola), e che “vuole vedere” i centristi “dire no alla cattolica Bindi”. Luciano Vanciu

Rimandata a fine giugno la discussione parlamentare sul fine vita

Slitta a fine giugno la discussione parlamentare sul ddl Calabrò, il disegno di legge presentato dalla maggioranza di governo che nega valore al testamento biologico. La decisione è scaturita dalla conferenza dei presidenti di gruppo di ieri. Il relatore di maggioranza Domenico Di Virgilio (PDL) si è detto convinto che “sia bene che questo provvedimento, così delicato, sia affrontato lontano da appuntamenti politici che possono creare tensioni e strumentalizzazioni di vario genere. E a metà giugno sono previsti i referendum”…. Leggi tutto »

Viminale, comitato italiano islam: “albo per imam, devono seguire corsi”

Il Comitato italiano per l’islam, in una riunione che si è tenuta ieri in Viminale, ha suggerito di autorizzare l’amministrazione del culto islamico solo agli imam che abbiano ottenuto l’ok dalle autorità. Gli imam dovrebbero quindi sottoscrivere una Carta dei Valori un corso che ne favorisca l’integrazione, per garantire più sicurezza e trasparenza, nonché sinergia con lo Stato. Inoltre, si propone che il matrimonio da loro celebrato ricada sotto il diritto civile italiano, in modo da dare più tutela alle… Leggi tutto »

Belgio: due ore di preghiere per un nuovo governo

Mentre il Belgio è senza governo in pratica dal 26 aprile del 2010, mentre fiamminghi e valloni non sono ancora riusciti a trovare un accordo, la Chiesa cattolica belga tenta di risolvere il problema e organizza una veglia di preghiera per invocare un miglioramento della situazione attuale e ovviamente la formazione di un governo. Tuttavia, durante la veglia nella basilica di Koekelberg, Monsignor Léonard, arcivescovo di Malines-Bruxelles, ha pronunciato un’omelia insistendo in maniera notevole sulla scarsa considerazione che i francofoni… Leggi tutto »

Australia, cristiani bloccano pubblicità anti-AIDS

La Australian Christian Lobby, scrive il Central Telegraph, ha ottenuto dall’agenzia che gestisce la pubblicità sugli autobus di Brisbane che una campagna di sensibilizzazione per l’AIDS venisse sospesa, in quanto raffigurante una coppia omosessuale (il numero di lamentele raccolte ammonta a 47). Nonostante le alte affermazioni di principio secondo le quali la Chiesa sarebbe in prima linea nella battaglia contro l’AIDS (si veda il recente discorso del card. Bertone – cfr. Ultimissima del 28 maggio) non risulta che le gerarchie… Leggi tutto »

Successo di visite per “Quanto sei cattolico”

Quasi ventimila navigatori hanno sinora completato il test proposto sul sito Quanto sei cattolico, lanciato un mese fa. Questi i risultati, profilo per profilo: 12.583 Incredulo 3.688 Spiritualista 1.939 Protestante 1.014 Cattolico 634 Super-cattolico Oltre diecimila persone hanno inoltre consultato la pagina con le risposte “corrette” secondo il Catechismo cattolico. La redazione

Venezia, venerdì è il giorno di “Laik-a music”

Venerdì 3 giugno, al Forte Carpenedo di Mestre, dalle 17 alle 13, il “Gruppo Giovani” del circolo UAAR di Venezia mette in scena la sua prima iniziativa pubblica: “LAIK-A MUSIC”, un evento fatto di musica e parole all’insegna della lotta per la laicità dello Stato. Introdurrà l’evento Tiziana Agostini – Assessora alla Produzione Culturale del Comune di Venezia. Sul palco del Forte si alterneranno ben sei gruppi musicali che spazieranno in tanti generi, dal metal al rock, dal rap all’hip-hop…. Leggi tutto »