Archivi Giornalieri: sabato, giugno 11, 2011

Ucciso leader di Al Qaeda a Mogadiscio

Il segretario di Stato Usa, Hillary Clinton, ha annunciato la morte di Fazul Abdullah Muhammed, capo di al Qaeda in Africa orientale. Lo ha definito un “colpo significativo” contro il terrorismo di matrice islamica. Muhammed sarebbe stato ucciso presso un posto di blocco a Mogadiscio, in Somalia, controllato dalle forze del governo di transizione che si oppone ai militanti del gruppo fondamentalista al Shebab. Nato nei primi anni Settanta, era tra i terroristi più ricercati. E’ infatti ritenuto il principale… Leggi tutto »

Giorgio Celli (1935-2011)

Giorgio Celli è morto questa mattina al policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna, dove era ricoverato da tempo. Noto entomologo, scrittore, divulgatore televisivo, tra il 1999 e il 2004 è stato anche europarlamentare per i Verdi. E’ stato per varie volte relatore ai Darwin Day UAAR di Bologna e, sempre a Bologna, nel gennaio 2006, ha partecipato alla conferenza Quale libertà senza laicità, con Margherita Hack e Davide Ferrari: un suo articolo, Darwin è morto, viva Darwin! è stato pubblicato sul numero… Leggi tutto »

Successo per l’Europride

Circa mezzo milione di persone hanno partecipato oggi alla parata dell’EuroPride. Il clima era di festa e non ci sono stati episodi di tensione, salvo una contestazione operata dal movimento di estrema destra Forza Nuova, che dagli spalti del Colosseo ha esposto tre striscioni con la scritta “Roma capitale della tradizione – Forza nuova”. All’interno dell’Anfiteatro Flavio il personale è però prontamente intervenuto, e gli striscioni sono stati tolti dopo pochissimi minuti, tra gli applausi dei manifestanti e le proteste… Leggi tutto »

Francia: la maggioranza dei cittadini è favorevole ai matrimoni gay

Secondo un sondaggio della TNS Sofres, realizzato da Canal+ e pubblicato già in gennaio da Libération, più della metà dei francesi, e precisamente il 58%, sarebbe propensa al matrimonio omosessuale. E’ da notare pertanto un sensibile e progressivo aumento delle opinioni favorevoli, passate dal 45% del 2006, al 46% del 2007 e sfociate nell’attuale maggioranza nel 2010. Analizzando poi le varie categorie che formano la suddetta percentuale, troviamo che le donne sarebbero favorevoli per il 63%, i giovani con meno… Leggi tutto »

Australia: vietata l’esportazione di bovini in Indonesia

Il ministro dell’agricoltura australiano Joe Ludwig ha vietato l’esportazione di bovini in Indonesia per i prossimi sei mesi in seguito ad una pubblica protesta contro i maltrattamenti loro riservati nei macelli locali, visibili anche su YouTube. La notizia è riportata da vari siti (digitare “Australia cattle ban”). Sotto accusa sono i macelli halal, dove viene seguito il metodo tradizionale musulmano di uccisione degli animali, ai quali viene tagliata la gola mentre guardano verso La Mecca. I leader musulmani hanno dichiarato… Leggi tutto »

Russell Crowe contro la circoncisione

L’attore australiano Russell Crowe, premio Oscar nel 2001 per Il gladiatore, sulla sua pagina Twitter ha definito la circoncisione “barbarica e stupida”. In seguito ha avviato uno scambio di tweet con il suo collega Eli Roth, sostenendo di “avere e amare molti amici ebrei”, ma invitandoli anche a “smetterla di tagliare i bambini”. Della vicenda scrive Repubblica. Si ricorda che a San Francisco, non lontano da Hollywood, è stato recentemente proposto un referendum anti-circoncisione (cfr. Ultimissima del 16 maggio). Luciano… Leggi tutto »

Anche ad Alessandria i giovani sono poco interessati alla religione

L’ultimo numero del mensile paolino Vita Pastorale dà conto dei risultati di un’indagine sociologica svoltasi tre anni fa nelle classi quinte degli istituti secondari superiori. Alcune domande vertevano sulla fede, sulla credenza in Dio, sull’appartenenza e la pratica religiosa, e i risultati hanno confermato quanto già riscontrato in inchieste condotte altrove. Soltanto per un giovane su sei la religione ha “molta o moltissima” rilevanza nella sua vita: per il 59% ne ha invece “poca” o “nessuna”. A credere “senza riserve”… Leggi tutto »

In libreria: “Bomba atomica. Inchiesta su Radio Vaticana”

Nelle scorse settimane è giunto in libreria un libro di Alessio Ramaccioni e Francesca Romana Fragale dal titolo Bomba atomica. Inchiesta su Radio Vaticana, pubblicato da Editori Riuniti (272 pagine, 15,00 euro). Il lancio redazionale della casa editrice afferma: “”Come una bomba atomica”. Con queste parole sono stati descritti gli effetti delle antenne di Radio Vaticana sulla popolazione residente a ridosso di esse, nella zona Roma Nord e in numerosi comuni limitrofi agli impianti di Santa Maria di Galeria. […]… Leggi tutto »