Archivi Giornalieri: domenica, luglio 10, 2011

News of the World, Chiesa anglicana imbarazzata: “Dobbiamo vendere le nostre azioni”

Lo scandalo esploso in Gran Bretagna sulle intercettazioni telefoniche illegali, che ha colpito il tabloid News of the World e ha spinto il magnate Rupert Murdoch a chiuderlo, crea ora forte imbarazzo anche alla Chiesa anglicana. Si è scoperto infatti che la Chiesa d’Inghilterra possiede circa 350.000 azioni di News Corp, per un valore complessivo che si aggira sui 3,8 milioni di sterline. Come segnala il Daily Telegraph diversi prelati anglicani, nel corso del sinodo in corso a York hanno… Leggi tutto »

Esponente del Wafd egiziano complottista su Shoah, 11 settembre e Israele

Intervistato di recente dal Washington Times, Ahmed Ezz El Arab (vicepresidente del Wafd, partito egiziano di ispirazione liberale), ha fatto una serie di dichiarazioni imbarazzanti in particolare su Olocausto e 11 Settembre. El Arab, che si trovava a Budapest per una conferenza sulla democrazia e i diritti umani, ha detto ad esempio che il diario di Anna Frank è “un falso”. Ritiene inoltre che i nazisti abbiamo ucciso solo “centinaia di migliaia” di persone e definisce quelle delle camere a… Leggi tutto »

Usa: “Al Qaeda vuole portare bombe sugli aerei con impianti sotto pelle”

Secondo quanto reso noto dalle autorità statunitensi, esponenti di Al Qaeda nello Yemen starebbero studiando nuove modalità per compiere attentati sugli aerei, superando gli stringenti controlli agli imbarchi. Si parla, scrive tra gli altri il Los Angeles Times, dell’impianto di esplosivi sotto la pelle o di ingerimento degli stessi in capsule, come viene fatto ad esempio dai trafficanti di droga. A prescindere dalle modalità, secondo gli esperti sarebbe possibile poi attivare le bombe tramite telefono cellulare o apparecchi radiofonici. Gli… Leggi tutto »

Arezzo, rimane un solo non obiettore in ospedale

Di recente negli ospedali pubblici di Arezzo è rimasto in servizio negli ospedali solo un ginecoloco che non sia obiettore di coscienza. Per questo è a rischio l’applicazione della legge 194 sull’interruzione di gravidanza. Il primo luglio i Radicali hanno manifestato davanti all’ospedale San Donato di Arezzo per sensibilizzare sulla questione. La Asl 8 ha fatto quindi sapere di aver organizzato un gruppo di medici non obiettori per garantire comunque le interruzioni di gravidanza in tre presidi ad Arezzo, Bibbiena… Leggi tutto »

USA, fondato il National Atheist Party

E’ quanto si apprende dal sito Friendly Atheist che riporta il profilo del partito pubblicato su FaceBook: “Il National Atheist Party è un movimento politico diverso, progressista, laico e una risposta per tutti i liberi pensatori, cittadini rispettosi della legge degli Stati Uniti, che non si sentono rappresentati”. I promotori chiedono “l’emancipazione dal dogma religioso infiltratosi nel nostro governo e che ne ha ingiustamente influenzato le decisioni politiche”. Vuole un governo “libero da superstizioni e pregiudizi”, ma “non cerca di… Leggi tutto »

Cedu: arresto obiettore militare testimone di Geova è contro libertà di religione

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo si è recentemente pronunciata sul caso di Vahan Bayatyan, giovane testimone di Geova dell’Armenia, che era stato arrestato nel 2003 per essersi rifiutato di svolgere il servizio militare, obbligatorio in quel Paese. Bayatyan si era appunto appellato alla sua appartenenza religiosa per motivare l’obiezione, ma era stato messo in carcere. L’Armenia, entrando nel Consiglio d’Europa nel 2001, avrebbe dovuto introdurre anche il servizio civile alternativo alla naja e graziare coloro che erano… Leggi tutto »