Vaticano in allerta: “Satanismo in crescita su web e social network”

La Chiesa è sempre più preoccupata per la diffusione del satanismo su internet, tanto da pensare a corsi ad hoc per gli esorcisti presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Don Gabriele Nanni, escorcista, affronta la questione come riportato da Repubblica e La Stampa. “Fino a non molto tempo fa questo era un fenomeno di nicchia”, spiega Nanni, “con l’avvento di internet e soprattutto dei social network, il fenomeno è diventato di piazza e ormai il diavolo viene evocato anche attraverso il web”. Secondo il prete, “ci sono paesi più colpiti di altri da Satana”, in particolare “quelli che lottano contro il maligno perché chi vive nella fede è anche il maggior antagonista del diavolo”.
E’ scesa in campo anche la diocesi di Frascati, con tanto di vademecum per i fedeli contro il demonio. Dove ad esempio si sostiene che sul web il diavolo “opera attaverso la tentazione e l’inganno”, “è mentitore”, “può ingannare, indurre all’errore, illudere”. Ai cattolici si dice di “evitare sia la stolta credulità che vede interventi diaboloci in ogni anomalia e difficoltà, sia il razionalismo preconcetto che esclude a priori qualsiasi forma di intervento del maligno nel mondo”. Bisogna “stare in guardia” verso “libri, programmi televisivi, informazioni dei mezzi di comunicazione che a scopo di lucro sfruttano il diffuso interesse per fenomeni insoliti o malsani”. Inoltre, “non ricorrere mai a coloro che praticano la magia”.

Valentino Salvatore

Archiviato in: Generale, Notizie

184 commenti

Otzi

Non si tratta di concorrenza! ma di pubblicità ingannevole. Dio e il diavolo sono la stessa cosa: senza il diavolo non c’è dio e senza dio non c’è diavolo. Tener vivo l’interesse per il diavolo significa foraggiare dio. Credere nell’esistenza di dio significa credere che alla sua ombra c’è un diavolo nascosto. Credere nella verità della sua parola, significa credere nella verità del padre della menzogna. Dio e il diavolo sono la stessa fantasia perchè non possono essere due assoluti diversi!
Ma finiamola con questa pubblicitaria tautologia, la ccar ne è la ragione fondante!
Di cosa vivrebbero i preti se non avessero inventato i peccati? Questa produzione è ovunque – scrive Heinrich Heine – monopolio del clero.
Io amo il peccato perchè è mio, realmente mio e nessun diavolo è venuto ad offrimerlo. Casomai proprio l’assurda legge di dio mi ci ha indotto perchè mi sentissi “legato”. Il peccato è libertà umana. Dignità e progresso. Non ho bisogno di ritirarmi sul monte della Quarantena per essere tentato dal diavolo, appunto perchè non sono il mitico Gesù Cristo. Il peccato fa passare per errore ciò che è autentico progresso, vita meno condizionata e più felice. Mi dispiace poi che il diavolo, che non esiste così come dio, sia anche dannato. Io lo voglio santo e salvo subito e felice come dio. E rido di tutte queste scemenzate…..

nemo

Nulla da eccepire, intendevo solo dire che chi vive e prospera nel “soprannaturale” non può accettare altre autorità in materia. Altrimenti le contraddizioni esploderebbero e la sostanziale identità tra malattia e cura salterebbero all’occhio!

elena

Attenzione, ignaro lettore! Leggendo al contrario questo articolo si trovano dei messaggi satanici! 😆

nightshade90

“Bisogna “stare in guardia” verso “libri, programmi televisivi, informazioni dei mezzi di comunicazione che a scopo di lucro sfruttano il diffuso interesse per fenomeni insoliti o malsani””

tipo i preti e la chiesa, che sfruttano a scopo di lucro l’interesse per il trascendente?

“Inoltre, “non ricorrere mai a coloro che praticano la magia””

tipo preti ed esorcisti, che, anche se non chiamano così i “loro poteri”, assicurano i primi di avere il potere di SCACCIARE IL MALE E GLI SPIRITI CATTIVI (tramite gli esorcismi) e i secondi di avere il potere di PROTEGGERE DAL MALE PERSONE ED OGGETTI (tramite le bendizioni)? non ci vedo molta differenza con un mago che ottiene il potere tramite l’evocazione di uno spirito e la formulazione di un patto con esso…..

Federico Tonizzo

Già, ma non ricordo perchè… Motivi di salute? 🙁

Diocleziano

Un po’ stanco… sfiduciato… Ma forse ci legge ancora.

Il malpensante

è scientificamente provato: la shell rapisce l’anima dell’ignaro utente!!!
che root ci protegga! 🙂

Il malpensante

ecco: la dimostrazione che quelli dell’open source sono tutti dei comunisti!!!
😉

Sergio, Webmaster UAAR

Questo thread contiene messaggi satanici. Leggendolo all’incontrario e trasponendolo in alfabeto cirillico, mentre nel contempo si percuote il pc con ritmo ternario, si verificheranno fenomeni insoliti: la Binetti dirà cose sensate, il PD diventerà un partito di sinistra, la Juventus vincerà finalmente uno scudetto e l’Inter ne vincerà almeno uno pulito.

Paul Manoni

Mmmmm….Neanche con Satana in campo ci riuscirebbe. 🙁
Purtroppo!

ok

e la prossima volta che parlerai di calcio non scriverai baggianate.
l’unica squadra a non aver vinto uno scudetto pulito è la RUBENTUS.

Francesco S.

Non nominare il nome dell’inter invano o provocherai ire demoniache. A parte gli scherzi m’è piaciuta la battuta, un ateo interista.

noateo

A Francesco S.:
Ma quale ateo interista!! Se sei un interista VERO, una fede ce l’hai.
Però io ho anche l’altra Fede. Pazienza. Una cosa in comune l’abbiamo. Ciao.

nightshade90

non hai letto la bibbi? non lo sai che non si può servire due padroni? non si può servire dio e mammona, così non si può servire sia dio che l’inter. temo che tu debba scegliere tra una fede e l’altra, caro il mio “noateo”…..almeno se vuoi essere coerente con i precetti del tuo amico immaginario gesù…..

Chiaro di Luna

Suvvia, lasciate stare il calcio. E’ uno strumento di controllo delle masse ed un generatore di stupidità tanto quanto la religione.

alessandro

che comicità 🙂
si vede che alcuni preti non hanno proprio nulla da fare 😉

Luca

“Non ricorrere mai a coloro che praticano la magia.”
Detto da gente che venera uno uomo-dio capace di trasfigurare l’acqua in vino e di resuscitare i morti fa un po’ ridere.

Southsun

Per non parlare della sedicente vergine prima-durante-dopo inseminata eterologamente ad insaputa del marito, che appare ai creduloni idolatri in estasi ma non ai razionalisti scientisti (cioè, a chi secondo loro ne avrebbe più bisogno).

Uhauhauhauha! (risata mefistofelica 🙂 )

La Chiesa contro i satanisti: Stefania Nobile che sparla di Wanna Marchi!

Stefano

Roba da chiodi.
E vengono qui a dire che le loro cose sono compatibili con la scienza.
Come “il diavolo e l’acqua santa”.

dysphoria_noctis

la cosa stupenda è che sono preoccupati per il dilagare di un’entità astratta che vorrebbero combattere con concetti ancor più vacui ed astratti 😀

(prima firmataria dell’8×1000 alla Lega Americana dei Vampiri di TrueBlood)

Sai

“ci sono paesi più colpiti di altri da Satana”, in particolare “quelli che lottano contro il maligno perché chi vive nella fede è anche il maggior antagonista del diavolo”.
Perciò se diventiamo tutti atei, il maligno ci lascia in pace?

robby

ciao,SAI,scusami,ma come mai hai detto che io sono un cattolico,ricordi???..avevi bevuto,anzi ai pure detto che io ero ale il cattolico..spero stavi scherzando

Paolo

Esatto 🙂
Se i laici fossero la maggioranza, il satanismo incuriosirebbe solo gli psichiatri.

Francesco S.

Sì infatti, se il diavolo si mostrasse a noi dubbiosi, i dubbi sarebbero subito dissolti, In definitiva ne dovremmo essere più difesi. 🙂

Gianni

se uno crede in Dio di conseguenza crede che esista il demonio, per cui è logico che chi non crede in Dio non creda nel demonio…quindi non ci si deve scandalizzare se la Chiesa mette in guardia i suoi fedeli dal demonio, anche perchè, se davvero esiste, attaccherà chi cerca di smascherarlo (i crdenti) e non chi lo ignora (gli atei)…

nightshade90

quindi il modo migliore per essere protetti dal male e dal demonio non è tramite le benedizioni dei preti e la fede in dio, ma…….tramite l’ateismo!

EPIC WIN (o fail, dal punto di vista dei cattolici)

FabioFLX

Certo che detta da loro il suggerimento di “evitare la stolta credulità” è quantomeno curioso… Per non dire ipocrita e malviagio, ovviamente.

Federico Tonizzo

E’ che non sono molto abituati a guardare allo specchio i loro lati che non vogliono vedere… 🙂

Godspeed you

Ma come si fa a prendere sul serio questa gente?
Dico: ma noi dovremmo avere un dialogo con questi individui?

Anni fa c’era stato un tizio che vendeva appartamenti in paradiso, lo hanno giustamente arrestato per circonvenzione d’incapace (perche`, si`, qualcuno aveva abboccato…); cosa si aspetta a fare lo stesso con questi delinquenti? Se veramente credono in quello che dicono, bisogna quantomeno renderli inoffensivi!

Federico Tonizzo

Ah, quindi qualcuno ha affermato di averlo catturato e spiumato? 🙂 Per curiosità, puoi dare il collegamento? Grazie 🙂

Francesco S.

Io sono per la libertà di espressione che dicano pure le lo COSE, ma non LE IMPONGANO

stefano marullo

Ma il povero padre Amorth non riesce proprio ad andare in ferie…
Poi ‘sti diavoli, tanto loro il caldo mica lo soffrono…

Federico Tonizzo

Poveri diavoli 😯 , mai che li lascino in pace! 🙁
Questi esorcisti sono dei veri intolleranti e persecutori! 😆

statolaico

Se satana dice il contrario di quello che dice la chiesa, sono un satanista convinto. Ho come il sospetto che dal loro punto di vista satana sia contro i crocifissi nei luoghi pubblici, sia a favore dell’autodeterminazione dell’individuo sul fine vita, sia favorevole alla pillola Ru486 ecc ecc

P.C.

Non dimenticare che si sarebbe anche ribellato contro un lunatico e crudele monarca assoluto, pur sapendo di non avere la minima chance di vincere…

Lorenzo Galoppini

@ statolaico

Infatti; per questo mi chiedo: non é che si riferiscono a noi?

Gianni

hai certamente ragione, satana,se esiste, è contro tutto ciò che insegna la chiesa Cattolica….per cui chi è contro la chiesa è un alleato (ipotetico) di satana..

davide p.

hanno scoperto le carte… gli esorcisti non sono per combattere il diavolo ma per combattere i satanisti…

Batrakos

La cosa grave è che giornali di caratura nazionale, come Repubblica o La Stampa, diano spazio a questi deliri al di fuori degli spazi della satira, dove invece non credo che in quelle testate compaiano.

e-sugar

Magari un contraddittorio con un razionalista non sarebbe guastato, e nemmeno con il pubblico tramite blog (mi riferisco a Repubblica: è qui che ho ho letto l’articolo). Si teme che qualcuno li inviti pubblicamente a parlare di cose più serie ma meno appetibili agli inserzionisti pubblicitari? Il diavolo forse genera più click di un articolo che descriva qualche avanzamento della scienza!

Paul Manoni

Ma Odifreddi non tiene un blog proprio su Repubblica?
Professore, gli dica qualcosa alemno lei!! 😉

Giorgio Pozzo

Ai cattolici si dice di evitare il razionalismo (“preconcetto”?!) di chi nega il soprannaturale e di essere razionali evitando i maghi.

Il malpensante

per la serie: puzza solo la pupu’ degli altri, la nostra è profumata…

spapicchio

Ma in questo modo si espongono ai pericoli della follia xenofoba, attraverso varie forme di fobia verso aspetti anche banali, pur di non lavorare, di non esporsi, eccetera, pensando di essere circondati dal demonio ovunque.

Molti cattolici fanno satanismi, ricorrono agli esorcismi, ma perché non hanno nemmeno la fede cristiana, ossia non sono credenti in Cristo ma in Satana.

Bee

Dissero coloro che ritengono che Harry Potter possa incitare all’ adorazione di Satana…

Ma solo Harry Potter? Perchè non Cenerentola, anche? O la Bella addormentata nel bosco?

Francesco

“non ricorrere mai a coloro che praticano la magia”

Tolgono clienti e soldi alla chiesa.

Marco Uno

“ci sono paesi più colpiti di altri da Satana”
Si quelli più religiosi, dove le persone vengono indottrinate fin da piccole a credere negli esseri invisibili e nel soprannaturale.

“…che a scopo di lucro sfruttano il diffuso interesse per fenomeni insoliti ”
Da che pulpito 😆

Diocleziano

Più colpiti dell’Italia non ce n’è.
Il diavolo si è accanito contro di noi scagliandoci addosso le sette piaghe dell’inferno:
il vaticano
la binetti
la roccella
il bertone
fisichella
il formigone
lo ior
comunione e lubrificazione
l’opus dei
ops… sono nove, il diavolo ha sbagliato a contare. 😉

天路 tianlu

Tralasci Giovanardi e Buttiglione, peggio delle locuste!!!! Non sarai un po’ maschilista tu che hai messo in elenco solo donne e fighette? :mrgreen:

Chiedo venia per la battuta … lungi da me l’essere sessista o razzista …

Diocleziano

天路 tianlu

L’unico credente con le palle era don Camillo, ma è irreperibile. 😉

天路 tianlu

Concordo 😀

Be’, devo dire che ho rispetto anche per Don Ciotti e Don Gallo. In un mondo normale Don Gallo sarebbe papa.

Alfonso

Messaggio per il Vaticano:
mi offro h24 come esorcista 2.0, quanto mi date?

davide p.

te lo immagini se ti assumono e poi trovi veramente il diavolo in internet! fico!
che avventura!! posso venire anch’io?!

enrico.46

Il Medioevo non è ancora passato…
Prima mi ci arrabbiavo, ora ci rido sù. Povera gente.

Luciano Volpato

Beato te che riesci a “riderci sù”. Io francamente non ci riesco.

Otzi

Apri leggermente la bocca in un sorriso! Non temere, il diavolo non ci passa. E se passa, prendi un po’ di maalox.

pino

…per questo certi giorni è impossibile passeggiare per la via principale della città (Reggio di Calabria) per via dei diffusori ad alto volume che trasmettono messe e panegirici….?

Tommaso

Verrà mai il giorno in cui questa gente ci spiegherà come fa un cinese o un induista o chi

vogliono loro, a liberarsi (eventualmente) del diavolo, senza avere cristi e madonne a

disposizione ?????????????

davide p.

ma se c’è un solo dio allora c’è un solo diavolo, inteso come quello cattolico, per cui solo gli esorcismi cattolici possono funzionare… eppure… quelli cinesi e induisti funzionano uguale! magari la qualità non è eccezionale ma vuoi mettere quanto costano in meno?!

Otzi

Kaworu. Ma è come chiederlo al diavolo in persona. Dice bugie.

Ffrank

..e non dimenticare che puoi vendere i vari pezzi un tot al chilo. Sono dei potentisimi autentici amuleti.
Garantisco io !
F.to: Do Nascimiento (localita sconosciuta – Brasile)

LS

01010000011001010111001000100000011100010111010101100101011011000010000001100011011010000110010100100000011011010110100100100000011100100110100101100011011011110111001001100100011011110010110000100000011011100110111101101110001000000110001110010010111010000010000001110101011011100110000100100000011100000110000101110010011011110110110001100001001000000110010001101001001000000110110001101111011001000110010100100000011000010110110001101100100100100110100101101110011101000110010101101100011011000110100101100111011001010110111001111010011000010010000001101110011001010110110001101100011001010010000001110011011000010110001101110010011001010010000001110011011000110111001001101001011101000111010001110101011100100110010100101110000011010000101001000010011001010111001001110100011100100110000101101110011001000010000001010010011101010111001101110011011001010110110001101100

davide p.

qui c’è puzza di imbroglio!
non è scritto al contrario….
ma satana fa scrivere al contrario per violare i copy right?
diavolo di un satana! ne sa una più di se stesso!

nightshade90

satana non scrive (e parla) al contrario, ma per palindromi…..o almeno questo secondo gli esorcisti medievali….

Diocleziano

Tipo questo:
”In girum imus nocte et consumimur igni” ? 😉

Otzi

è dall’eternità che il diavolo calcola in numerazione binaria 0I. Cioè, diavolo-dio.

Il malpensante

“ormai il diavolo viene evocato anche attraverso il web”
udite udite, sta per aprirsi la caccia alle streghe 2.0…

Federico Tonizzo

“Oltre gli Stati Uniti i paesi più coinvolti sono l’Inghilterra, la Germania, la Scandinavia, la Russia; in Francia ha destato scandalo la profanazione di cimiteri (in particolare di cimiteri ebraici, dal momento che alcuni gruppi giovanili associano satanismo e nazismo), ricollegata peraltro a gruppuscoli di meno di dieci aderenti. Il fenomeno del satanismo giovanile appartiene più al mondo della devianza che a quello vero e proprio della religione. Gruppi di questo genere, non organizzati, compaiono di tanto in tanto anche nelle cronache italiane, fino alla tragedia di Chiavenna (Sondrio) del 2000, dove però le tre ragazze che hanno brutalmente ucciso una suora fra slogan satanisti e anticattolici desunti da una certa musica e da Internet sembravano, più che fare già parte di un “gruppo”, coltivare il vago desiderio di fondarne uno, e al grave episodio delle Bestie di Satana venuto alla luce in Lombardia nel 2004.
In Italia sono anche presenti meno di duecento persone che appartengono a gruppi organizzati, alcuni dei quali – dopo un periodo di notorietà alle cronache – sembrano ora avere cessato l’attività. È questo il caso del Tempio di Pan (chiamato dapprima Impero Satanico La Luce degli Inferi, poi Chiesa del Grande Ordine di Satana), un gruppo “luciferiano” (per cui, cioè, Satana è in realtà una personificazione del Bene e della conoscenza) il cui fondatore, che si faceva chiamare Maestro Loitan e operava nell’Italia centrale, ha deciso nel 1998 di sciogliere il movimento e di convertirsi al cattolicesimo. Anche la CEDG (Confraternita di Efrem del Gatto), detta talora anche Chiesa Nera Luciferina o Luciferiana, attiva a Roma fin dal 1980, sembra avere cessato l’attività dopo la morte nel 1996 del suo fondatore Efrem Del Gatto (pseudonimo di Sergio Gatti, 1945-1996), e aveva del resto sempre tenuto a presentarsi come gruppo “luciferiano” e non “satanista”, nel senso che considerava Satana un simbolo del bene e non del male. La rivista Black Star dietro a cui agiva – o dichiarava di agire – un gruppo Satanael – Universale Fratellanza della Luce Nera a Santeramo in Colle (Bari) sembrerebbe pure avere cessato le pubblicazioni.”
(da: http://www.cesnur.org/religioni_italia/s/satanismo_01.htm )

A giudicare da ciò, il “satanismo” pare effettivamente un “fenomeno di nicchia”.
Poi, pare normale che anche i “femomeni di nicchia” si facciano pubblicità in rete… ma occorre tener presente che anche il “fenomeno” complessivamente peggiore, la chiesa cattolica romana, si fa una pubblicità colossale in rete! Quindi forse assisteremo prossimamente ad una specie di “Apocalisse (verbale) via web”? Sarà molto divertente! 😉 🙂 😆

Stefano Grassino

Ragazzi, diciamoci la verità: vi ricordate il Decamerone? Siamo tutti satanisti in questa associazione, diciamocelo: quella famosa frase, se ce la dicesse un gran bel pezzo di figliola: “metti lo diavolo tuo ne lo inferno mio” eh…dico!!!! 🙂 🙂 🙂

天路 tianlu

anche un bel pezzo di figliolo nell’inferno nostro per par condicio, dio bun

😆 :mrgreen: 😆 :mrgreen: 😆 :mrgreen: 😆 :mrgreen: 😆 :mrgreen: 😆

Tanto per fornire qualche argomento ai tanti omofobi pseudo atei qui …

ser joe

Per ricordo ho ancora qualche scheda perforata di quando nel 1970 lavoravo su un G.E. 130 con un sistema operativo solo meccanografico e non c’era ancora internet. Si possono usare al posto dei santini per gli esorcismi contro i moderni computer ?

davide p.

istituiamolo!
per par condicio si deve fare 1 ora di satanismo al liceo!

paolo

Naturalmente con adesione spintanea, ehm spontanea, come accade per l’ora cattolica.

Kaworu

il modo migliore per evitare satana è prendere il proprio pc e immergerlo in un catino colmo di acqua santa, recitando il rosario.

consiglio a tutti i cattolici che bazzicano questo sito di fare una prova.

per sicurezza, è bene anche aprire il modem e cospargerlo di olio santo.

Il malpensante

non saprei… ma le scintille e il botto sono assicurati…
🙂

Florenskij

@ Kaworu. Grazie del consiglio, ma mi è difficile procurarmi gli ingredienjti necessari, nè posso benedire con il “fai da te”. Consiglio per consiglio: provi a dare un’occhiata su Internet a “Hostage to Devil” di Malachi Martin. Il divertimento è assicurato, compreso lo sghignazzo.

Francesco

Avanti Flo non basta citare solo questo libro, rischi di non essere preso sul serio, perche’ per sembrare ancora piu’ credibile non dici anche che satana si e’ salvato dal diluvio universale nascondendosi nell’arca di Noe’ travestito da unicorno.

Il malpensante

@ Kaworu

mi permetto di suggerire: controllate però che il pc sia ben collegato all’impianto elettrico e non dimenticate di immergerlo a mani e piedi nudi…

maxalber

Ah, ecco perchè non interviene più il diacono.
Deve avere seguito il consiglio di kaworu.

Paganini

Inferno canto XXXIV
“Pape satan, pape satan aleppe!
Vexilla regis prodeunt inferni;verso di noi.

Mi pareva di aver sentito altrove questa storiella.

😆 😆 😆 😆 😆

Haaaaa! hai letto tutto? Noooo! ora hai invocato il demonio! Haaaaa!

gioacolp

Che altro ci si può aspettare dalle “sette” cattoliche apostoliche romane e cristiane se non la guerra a “satana”?
Dunque, diceva Erasmo, tra i mortali i più discosti dalla felicità sono i ricercatori della saggezza, due volte folli, proprio perché nati uomini.
Aspirano alla vita degli dei immortali, muovono guerra alla natura…. I meno infelici, si avvicinano
all’ignoranza degli animali.
Questi ora si arrovellano a mettere in cantiere molti esorcisti, a sfornarli a tambur battente, mandarli in tv, dove come sempre fanno la figura dei fessacchiotti.
Sarà dura la lotta tra giganti del sacro e del profano. Ci scapperà il morto. Tranquilli! Il Dio degli eserciti, il Signore della luce, sconfiggerà il dio delle tenebre.
Venghino, venghino, avanti c’è posto. Lo spettacolo è appena iniziato. Ne vedremo delle belle, pardon della “balle” difesa da “madre chiesa” contro gli attacchi di “satana”.
Di che stiamo parlando?
Riti woodo?
No!
Di lucifero. Di satana.
E le pensioni?
E i precari?
Roba di questo mondo. Chi se ne frega se non quaglia il mese, se il piatto è vuoto, se la droga gira, se i bimbi piangono!
Pregate figliuoli, pregate, pregate, il dio degli eserciti vi salverà dalle pene dell’inferno

spapicchio

Ehi cattolici furbetti, basta fare satanismo e raccontare aneddoti del cavolo, ravvedetevi, convertitevi a Gesu` Cristo ed andate a lavorare.

Maurizio_ds

I social network regno del satanismo? Diciamo così: se non ci fosse la religione non esisterebbe neanche il satanismo, per cui…

eleuterio

Vaticano in allerta: “Satanismo in crescita su web e social network”

La Chiesa è sempre più preoccupata per la diffusione del satanismo su internet, tanto da pensare a corsi ad hoc per gli esorcisti presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Don Gabriele Nanni, “escorcista”, affronta la questione come riportato da Repubblica e La Stampa. “Fino a non molto tempo fa questo era un fenomeno di nicchia”, spiega Nanni
Vaticano in allerta: “Satanismo in crescita su web e social network”

ESCORCISTA?

Stava con ruby?????!!! 🙂 🙂 🙂

eleuterio

A parte la battuta di poc’anzi, dovuta ad un refuso nel testo principale, (sarà opera del diavolo?),il nanni dice:

“Fino a non molto tempo fa questo era un fenomeno di nicchia”

C’è da dire che con l’unità d’Italia era la chiesa con i suoi gonnelloni che stava diventando tale, specie con la mozione Bissolati sulla laicità dell’insegnamento nella scuola primaria.
Saverio Fera, che strizzava l’occhio ai preti, faceva parte del GOI (Grande Oriente, che condivideva la decisione di Bissolati), e fu autore della scissione del 1908, fondando la Serenissima Gran Loggia d’Italia.
Ora, non tutte le Obbedienze Massoniche sono così… però…

Perchè?

Da quando Pope b16 si è messo al timone della chiesa e ha iniziato a navigare in Internet anche il diavoletto naviga con lui, si direbbe che il fumo di Satana non è entrato solo in vaticano ma dal vaticano si è trasferito sul Web.

Dove c’è la prpetesa che esista Dio pare che si debba dar per scontato che v sia anche la sua contropoarte, e così anche il pope inizia a navigare e scopre satana sul web, potrebbe essere la sua una “scoperta dell’acqua calda”, perchè c’è già chi naviga sul web per cercare il diavolo ed esorcizzarlo, padre Amorth.

Il malpensante

fonti bene informate suggeriscono che dopo il pulsante “mi sento fortunato” Google per aderire all’appello della CCAR stia pensando di introdurre il pulsante “mi sento esorcizzato”…

eleuterio

@Federico Tonizzo.

Alcune logge massoniche si chiamano lucifero, nel senso di “portatore di luce”, quindi di sapere, conoscenza, e non riferito allo spirito con le corna.

Federico Tonizzo

“Lucifero” era infatti una volta il nome di Venere, la “stella mattutina”; il pianeta Venere era impersonificato nella figura mitologica del dio greco Phosphoros e del dio latino Lucifer.
Come “portatore di luce”, è stato chiamato “Lucifero” anche Gesù (2 Pietro 1:19):
“et habemus firmiorem propheticum sermonem cui bene facitis adtendentes quasi lucernae lucenti in caliginoso loco donec dies inlucescat et lucifer oriatur in cordibus vestris.” Traduzione secondo la Nuova Diodati: “Noi abbiamo anche la parola profetica più certa a cui fate bene a porgere attenzione, come a una lampada che splende in un luogo oscuro, finché spunti il giorno e la stella mattutina sorga nei vostri cuori.”
Per una panoramica su Lucifero: http://it.wikipedia.org/wiki/Lucifero

Inoltre: hai presente la sigla della “Columbia Pictures”? http://lh6.ggpht.com/_Hy_Mw9CqaFw/ScTu5qDr7bI/AAAAAAAAAtM/ccu-XVqEPMo/columbia_pictures_logo_5203.jpg

E anche quest’altra simile immagine? http://4.bp.blogspot.com/_ZbOrFDVv7XM/TGakrBXjCII/AAAAAAAAABM/jOGYSHiRQSU/s1600/statua_della_liberta.jpg

Perchè?

l’origine dell’avvocato del diavolo è stata della CCAR. La figura nasce quando si iniziò a beatificare e a canonizzare, ma sono solo pochi i secoli che contraddistinguono questa figura nel foro vaticano, infatti, proprio in corrispondenza dell’era della ragione si inizia ad indagare aspetti personali che prima davano sante per scontato, ovvero gli aspetti psichiatrici e sociologici ma anche politici (massoneria) e finanziari.

La santità oggi ha il suo avvocato del diavolo come controparte, il quale, come con Giobbe, deve smontare ogni indizio o prova di santità dei candidati, deve dimostarre che non sono in alcun modo santi o beati e che non meritano né lodi nè altari.

L’avvocato de diavolo ai nostri tempi è Sandro Corradini; nonostante il termine poco rassicurante, si tratta di un mite monsignore che lavora a Roma, in Piazza Pio XII, negli uffici della Congregazione Vaticana per le Cause dei Santi. Il suo vero nome è “Promotore della Fede”.

Visto i profili dei santi e dei beati canonizzati fino ad oggi, questo mons non ha fatto il proprio dovere di avvocato del diavolo.

Perchè?

Hai fatto bene a postare il caso di Margherita M.A. è molto simile al caso di Chiara di Assisi, anch’essa eveva un rapporto contorto e mazochista con il suo sposo divino.

Erano altri tempi, si potrebbe dire, ma se prendi il caso di Padre Pio, non vi vedo molta differenza dalla Margherita M.A. o da Chiara di Assisi, mi viene il sospetto che sul caso P.Pio Corradini non abbia fatto sufficientemente il proprio dovere di avvocato del diavolo, mentre invece si è accanito contro la canonizzazione di papa Giov XXIII quando ha sollevato il caso di Pier Carpi, il giornalista suicida che ha scritto il libro “Le profezie di Giovanni XIII” Edizioni Mediterranee, in cui raccontava del contatto del nunzio apostolico Mons. Roncalli con un gruppo di adepti sucessori dei templari in Turchia, gruppo dal quale un emissario avrebbe incontrato Pier Carpi a San Leo, e gli avrebbe dato le prove del coinvolgimento del futuro papa Bergamasco, si vocifera anche che il concilio ecumenico vat II fosse una decisione concepita e maturata dall’incontro stesso con i templari turchi.

Federico Tonizzo

Giovanni XXIII è da ricordare anche perchè ha firmato la “Crimen Sollicitationis” (in cui tra le altre cose si imponeva l’omertà per i casi di clero-pedofilia, oltre che di altro) nel 1962, l’anno prima della sua morte; la cosa fa venire i brividi se si pensa alla frase di G XXIII detta in piazza s. Pietro “E ora che tornate a casa, date una carezza ai vostri bambini, e dite loro QUESTA E’ LA CAREZZA DEL PAPA!”.

cesares

Il satanismo è un sottoprodotto del cristianesimo. Non arrivano nemmeno a capire questo.

Giorgio Pozzo

« E su tutto, in questo ripugnante cimitero dell’universo, si ode un sordo e pazzesco rullìo di tamburi, un sottile e monotono lamento di flauti blasfemi che giungono da stanze inconcepibili, senza luce, di là dal Tempo; la detestabile cacofonia al cui ritmo danzano lenti, goffi e assurdi, giganteschi, tenebrosi ultimi dèi. Le cieche, mute, stolide abominazioni la cui anima è Nyarlathotep. »

Rocco

Se satana esiste, ce l’hanno in casa. I preti pedofili appunto.
Iniziassero da loro, con la (umana) preghiera di tacere fintanto che non tornano ad un livello di decenza accettabile.

Alecattolico

Atei andate dai satanisti,cosi vi sacrificano aSatana ,che vi piace tanto,io nonon li temo ,verranno annullati,come verrete annullati voi.

Federico Tonizzo

Scusate, errata-corrige:
“Beh, anche Satana è nei cervelli bacatissimi degli esorcisti (…)”

Alecattolico

M li guardate i tg,oppure:(comecredo),vivete in un mondo tutto vostro,la:(Chiesa di Satana di Los Angeles acctusata di numerosi omicidi,iI bambini diSatana ,sono accusati di violenza sessuale su bambini dalla Magistratura: un nome prorio come Diaconato,ignoranti:)in oltre le(Bestie di Satana sono state condannate peromicidio.

Federico Tonizzo

E pensa che lui afferma che c’è chi lo ha fatto “diacono” domenica 3 c.m.! 😯 😆

Kaworu

per non parlare di tutti i morti fatti dai fondamentalisti cristiani.

Bee

Ale, fino a che non sarai capace di scrivere un discorso di senso compiuto, associato ad una corretta sintassi e a una grammatica decente, temo che qui il maggior candidato alla possibilità di essere posseduto da qualcosa sei tu…

nightshade90

ale
1 il fatto che esistano induisti non prova l’esistenza di shiva. il fatto che esistano per davvero satanisti non prova che esista satana.
2 in tutti i (pochi) fatti che hai raccontato (quelli reali almeno) si tratta sempre di gruppi isolati tra loro di 4 gatti di spostati, che tra l’altri si fanno beccare subito e sono del tutto incapaci di coprire le proprie tracce, non certo di “un’organizzazzione potente che controlla la società ed aumenta continuamente il suo numero di addetti”.

Federico Tonizzo

@ Alecattolico:

Leggi QUI DENTRO: http://it.wikipedia.org/wiki/Diacono
e anche QUI DENTRO: http://www.diweb.it/pd/diaconato/chiedia.htm
e anche QUI DENTRO: http://www.corriere.it/cronache/10_dicembre_01/orvieto-diacono-suicida_db9660d4-fd33-11df-a940-00144f02aabc.shtml

Lo vuoi capire o no che “diacono” si scrive con la “d” minuscola (a meno che non sia la prima parola di una frase)?

Guarda anche QUI DENTRO: http://it.wikipedia.org/wiki/Vescovo
anche “vescovo” si scrive con la “v” minuscola (a meno che non sia la prima parola di una frase)!

Adesso ti andrebbe di calare un po’ la cresta?

Sol

Ale, guarda che non crediamo nell’esistenza di satana, che è una divinità del VOSTRO pantheon cristiano, inventato al pari dello spirito santo e di Gesù…

Otzi

Alecattolico è un gran simpaticone! E’ proprio come il dàimon felice della cattolica tristezza. Ritrova tra noi quella felicità che gli è nagata dalla sua chiesa.

stefano b.

viene veramente il sospetto che l’umanità sia la parte peggiore della natura.
chiudete tutti templi
svaniranno anche i demoni

Sandra C.

Non vedo differenza fra questo e quello…vedo solo lotta per l’egemonia!

cesareTS

Fosse vero che il satanismo è in aumento sarebbe altrettanto vero che ci sarebbe di che preoccuparsi. Prima di tutto perchè ammettere satana significa ammettere dio, quindi più persone ammettono una divinità, secondo perchè il satanismo così come si è manifestato ad oggi crea situazioni di grave pericolo, come i riti satanici dimostrano, i morti non sono invenzioni. Che sia poi il vaticano a denunciarlo non cambia di una virgola il ragionamento, se invece ci si vuol divertire e scherzare dileggiando dio , satana, i preti tutti, va bene, salvo poi non accorgersi che questo atteggiamento alla fine facilità l’esistenza e la proliferazione di questi personaggi e situazioni.

cesares

Se esistono veramente degli adoratori di satana convinti devono essere dei mentecatti allo stato puro.
Esiste invece una “cultura satanista” che si esprime con certa musica, letteratura, arte, ma si tratta di mode che partono dalla cultura underground poi diventano più visibili e alla fine vengono sostituite da altre.
I satanisti credo più che altro che siano dei furbastri che organizzano delle feste a tema per trasformarle in orge e ammucchiate.

fab

Ops… ho letto per sbaglio il nome di ale invece che di teologo. La domanda era diretta a quello.

Diocleziano

teologo,
la tua missione è terminata? Anime salvate zero? 😉

RobertoV

Secondo il prete, “ci sono paesi più colpiti di altri da Satana”, in particolare “quelli che lottano contro il maligno perché chi vive nella fede è anche il maggior antagonista del diavolo”.
Frase eloquente: i paesi dove “vedono” più spesso in attività il diavolo sono quelli dove la gente crede alla sua esistenza. Cioè dove la gente è educata/indottrinata a credere e vedere certe cose succederà che effettivamente ne vedranno di più. Stessa cosa per i miracoli, per i santi, madonne che piangono.
Per questo le chiese ci tengono a poter “educare” le persone sin da piccole perché così creano dei bisogni, delle fobie e delle immaginazioni nella loro testa e predispongono le persone a credere. Si creano insomma dei clienti a cui poi loro si offrono come soluzione. Ed ovviamente diffidano dalle imitazioni col “non ricorrere mai a coloro che praticano la magia”, che sono possibili concorrenti.
E si cerca come al solito di alimentare le paure delle persone: dell’inferno, delle streghe, degli ebrei, del diavolo, della modernità, della secolarizzazione. Paure poi che loro si offrono di combattere legando a se le persone.
E sicuramente la maggiore informazione, se usata correttamente, è un pericolo per le religioni e, quindi, bisogna “stare in guardia” verso “libri, programmi televisivi, informazioni dei mezzi di comunicazione che a scopo di lucro sfruttano il diffuso interesse per fenomeni insoliti o malsani”.

paolo

Il fatto è che il cattolicesimo, ma più in generale qualsiasi credo, ha bisogno di contrapporre il bene con il male.

Per cui non è normale che non ci sia il satanismo; anzi: più satanismo c’è, più c’è bisogno di preghiera, fede, messa, ecc.

Tutto questo naturalmente secondo la loro logica.

Noi agnostici razionalisti attribuiamo certi atteggiamenti di taluni “indemoniati”, a forme di schizofrenia abbondantemente digerite nell’ambito della psichiatria.

Noi crediamo che ci sia una causa organica per ogni accadimento; e se questa causa è inspiegabile oggi, lo sarà fra cento, o mille anni.

Ma lo sarà, prima o poi.

ser joe

Da come scrive l’unico ad avere bisogno dell’esorcista è ale il cattotroll

Federico Tonizzo

Quello ha bisogno di qualche anno dallo psicanalista e poi di ricominciare le scuole dalle elementari (non in una scuola cattolica).

Kaworu

la psicanalisi non è particolarmente adatta a chi ha basso QI e scarsa o nulla capacità di introspezione.

un addestratore cinofilo lo trovo più adatto a lui.

Perchè?

Si inventeranno anche altri pulsanti, tipo, “fornisci il tuo profilo e accetta il tipo di esorcismo che fa per te.”

Ma questo vuol dire che i dati sensibili finirebbero nelle mani di esorcisti che ne userebbero anche per ricattarti e terrorizzarti, per esempio, “se non preghi il diavoletto rientrerà in possesso della tua anima.”

Sono certo che per essere esorcizzato ci si dovrà registrare, ma questo è molto pericoloso a mio avviso, soprattutto perchè potrebbe incorrere nel reato di “abuso della credulità popolare”, e il sito stesso dovrebeb essere denunciato alla polizia postale.

La fase 2 del loro esorcismo è far compilare all’utente un questionario con domande che saranno molto personali e che sarebbero solo a discrezione del medico curante o di un medico esperto in malattie mentali, e mai allegare documenti e verbali che parlino della propria situazione clinica. Nemmeno P. Amorth dovrebbe chiedere tali documenti medici, perchè sono solo a discrezione del medico curante e di un esperto psichiatra richiesto dal medico curante.

Violazioni da parte di esorcisti, autorizzati e magari anche non autorizzati, sono punite come reati contro la Privacy e la Salute mentale e fisica, circonvenzione di incapaci e abuso della credulità popolare.

Poi vi è la fase 3, contatto web cam con tanto di messenger e l’esorcista che può guardare negli occhi l’utente e terrorizzarlo, questo l’hanno in mente ma non lo possono fare senza violare un sacco di articoli per cui la Polizia postale sequesterrebbe loro il Pc con sanzione.

Loro non possono procedere all’esorcismo sensa informazioni molto personali dell’utente finale, e queste sono protette dal segreto professionale medico e dal Garante della privacy. Quindi, come intendo, secondo voi, procedere alla loro pratica scaccia diavolo?

Commenti chiusi.