Archivi Giornalieri: domenica, luglio 24, 2011

Nel documento di Breivik un riferimento al caso “Lautsi vs Italy”

Prima di compiere gli attentati di Oslo Anders Behring Breivik ha diffuso online un documento, scritto in inglese, lungo più di millecinquecento pagine. La maggior parte del testo è dedicata alla lotta contro l’islam e alla necessità di ricostruire entro il 2083 un’Europa cristiana, quale era stata fino a qualche decennio fa. Il documento di Breivik ‘accoglie con favore  gli atei e gli agnostici nella futura Europa, ma solo coloro che accettano l’importanza culturale del cristianesimo: ‘atei devoti’, insomma, tanto… Leggi tutto »

Disegno di legge leghista sull’edilizia di culto

Ventuno senatori leghisti, primo firmatario Sandro Mazzatorta, hanno presentato un disegno di legge concernente “gli edifici destinati all’esercizio del culto da parte delle confessioni religiose di minoranza acattoliche”. La relazione accompagnatoria ricorda “che, ai sensi della nostra Carta costituzionale, il nostro è uno Stato democratico sostanzialmente e formalmente cattolico”: “le libertà garantite dalla Costituzione e le facoltà da esse promananti devono essere esercitate, dalle diverse confessioni, in misura diseguale poiché in tale esercizio la Costituzione ci impone di distinguere tra… Leggi tutto »

Medio Oriente: cristiani che per divorziare si convertono all’islam

In quasi tutti paesi del Medio Oriente esistono tanti codici di famiglia quante sono le comunità religiose riconosciute dallo stato: soltanto Tunisia e Turchia, tra i paesi del nord Africa e del Medio Oriente (Israele incluso) dispongono di un unico codice valido indistintamente per tutti. Il risultato è che, all’interno dello stesso stato, c’è chi può divorziare e chi no. La cristiana Jill Hamilton ha scritto sul Guardian un articolo sull’argomento, evidenziando come i copti egiziani, o i cattolici israeliani,… Leggi tutto »

Ebreo compra diari Mengele

Se li è aggiudicati in un’asta pubblica svoltasi nello Stato del Connecticut, in USA, per la somma non indifferente di 300.000 dollari. Lui è un ebreo ortodosso con la passione per il collezionismo mentre i diari appartengono al medico nazista Josef Mengele, tristemente noto per gli esperimenti pseudoscientifici sui prigionieri del campo di sterminio di Auschwitz. A riportare la notizia il Corriere della Sera. Gli appunti sono stati scritti da Mengele tra il 1960 e il 1975. Il criminale di… Leggi tutto »

Ancora attese per la sala del commiato di Ancona

Il Circolo UAAR – Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti – della provincia di Ancona apprende dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Ancona che i lavori per il completamento della sala dedicata ai “funerali laici” presso il cimitero di Tavernelle dovrebbero terminare entro il prossimo settembre-ottobre. Già il 27 gennaio scorso una rappresentanza del Circolo aveva incontrato il Vicesindaco ed Assessore ai Lavori Pubblici, Marcello Pesaresi che aveva garantito la piena operatività della struttura entro la primavera… Leggi tutto »

La Madonna sponsor pro-life

Ormai da qualche settimana molti automobilisti che girano nell’hinterland padovano si sono accorti di un grande cartello pubblicitario, segnalato a Megliadino San Fidenzio e a Codevigo, che raffigura la Madonna con in braccio il Bambin Gesù con lo slogan vergato sopra l’immagine mariana che dice: “500 figli nostri non indosseranno queste scarpette nemmeno oggi”. Le scarpette si trovano sopra un prato verde su cui campeggia la scritta “Sì alla vita”; un’altra parte si trova sopra un terreno arido e deserto,… Leggi tutto »

Norvegia, il piano del killer: “Salvare Europa cristiana da marxismo e islam”

Emergono ulteriori dettagli sull’attentato ad Oslo e la strage di giovani compiuta sull’isola di Utoya dal trentaduenne norvegese Anders Behring Breivik (Ultimissima di ieri). L’uomo ha confessato, definendo la sua azione terroristica “atroce ma necessaria”. Dichiara di aver agito da solo, ma sarebbero state arrestate in queste ore sei persone ad Oslo, nel corso di una operazione di polizia. Su FaceBook l’uomo si era definito cristiano e conservatore. Risulta legato ad ambienti di estrema destra e anti-islamici, nonché alla loggia… Leggi tutto »

Avvenire contro pubblicità Sky: “Scherza coi fanti ma lascia stare i santi”

Le reti televisive Sky hanno recentemente diffuso degli spot pubblicitari in cui vari sportivi compiono prodigi e sono associati a santi o mistici, il tutto corredato allo slogan ‘Solo su Sky lo sport fa miracoli‘. I messaggi promozionali hanno suscitato il malumore di diversi cattolici, tanto che sulle pagine di Avvenire, quotidiano della Cei, sono state pubblicate le missive di due lettori indignati. Il direttore della testata Marco Tarquinio ha risposto col vecchio adagio “scherza con i fanti e lascia… Leggi tutto »