Archivi Giornalieri: venerdì, agosto 5, 2011

Comitato ONU sui diritti umani: risoluzione sulle libertà di opinione ed espressione

Il 21 luglio scorso il Comitato sui diritti umani ha approvato un documento sulle libertà di opinione ed espressione, con riferimento all’articolo 19 della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. Dopo l’accantonamento dell’eccezione religiosa (cfr. Ultimissima del 25 marzo), questo nuovo testo sottolinea come, “poiché ogni restrizione alla libertà di espressione costituisce una grave limitazione dei diritti umani, non è compatibile con la Dichiarazione una restrizione sancita da leggi tradizionali, religiose o basate sull’uso”. La risoluzione evidenzia inoltre come sono da… Leggi tutto »

Malta, uno dei preti pedofili era stato assolto dalla Chiesa nel 2003

Dopo la conferma della condanna per i due preti pedofili da parte del tribunale di La Valletta e le scuse della Chiesa a seguito dell’appello delle vittime (Ultimissima di ieri), emerge un altro particolare rilevante da Times of Malta. Uno dei due sacerdoti accusati di pedofilia, Charles Pulis, era già stato sottoposto nel 2003 a giudizio da un tribunale ecclesistico. Ma era stato assolto dalle accuse su quel caso particolare e gli era stato permesso di continuare ad occuparsi di… Leggi tutto »

La Regione Veneto premia le scuole paritarie e le famiglie numerose

L’assessore regionale alle politiche sociali Remo Sernagiotto (PDL) ha rivendicato ieri che “quello che ha fatto in quest’anno per le scuole paritarie la Giunta Zaia, non lo ha fatto nessuno”. La dichiarazione è riportata in un comunicato stampa pubblicato sul sito della Regione Veneto: Sernagiotto ha precisato che nel 2009 “le paritarie prendevano dalla Regione 12 milioni, portati a 14,5 milioni con un mio emendamento. L’anno scorso, quando tutto è stato tagliato del 20%, per condivisione dell’intera giunta quest’ultimo importo… Leggi tutto »

San Raffaele, trovato archivio segreto di Cal

E’ stato trovato l’archivio segreto di Mario Cal, vice di don Verzè al San Raffaele. L’uomo, estromesso dal consiglio di amministrazione col nuovo piano di ristrutturazione, si era ucciso con un colpo alla testa (Ultimissima del 18 luglio). Le carte, sono state ritrovate in una dozzina di scatoloni, in una villetta a Bernareggio (MB). Secondo gli inquirenti, potrebbero far emergere prove di fondi neri e di contatti dubbi col mondo della politica e dell’imprenditoria. I pm Luigi Orsi e Laura… Leggi tutto »

Multinazionale omeopatica minaccia querela contro blog: “Ci diffama”

L’autore di un sito chiamato BlogZero ha ricevuto di recente una lettera di diffida dalla Boiron, multinazionale francese che vende prodotti omeopatici. Secondo l’azienda, il blog ha infatti pubblicato un paio di post (Omeopatia: mito e leggenda – parte 1 e parte 2) il cui contenuto è ritenuto “diffamatorio dell’omeopatia e della nostra società” e ne chiede quindi la rimozione, minacciando altrimenti azioni legali. Secondo la Boiron, “la pubblicazione tramite internet dei suddetti messaggi inveritieri e spregiativi” conterrebbe “gli estremi… Leggi tutto »

L’Università di Bologna non è più laica

Secondo quanto riporta il sito studenti.it dal nuovo statuto dell’Università bolognese “Alma Mater”, recentemente approvato dal consiglio d’amministrazione, è sparito il riferimento al principio di laicità. Infatti, mentre nella parte del vecchio statuto che elencava i principi costitutivi l’Università veniva definita “pubblica, autonoma, pluralista e laica”, nella corrispondente parte del nuovo statuto è stato eliminato l’aggettivo “laica”. Il nuovo statuto è stato scritto dal rettore Ivano Dionigi per tenere conto delle novità introdotte dal ddl Gelmini, ma ad alcune modifiche,… Leggi tutto »

Sito tedesco per votare i propri sacerdoti

Hirtenbarometer (hirtenbarometer.de) o il “barometro dei pastori” è la prima piattaforma online in cui i sacerdoti possono essere valutati per le loro prestazioni durante le funzioni religiose, sui progetti per i giovani e gli anziani, sulla loro credibilità e su come si sono comportati finora. È una notizia della Reuters. Lanciato nel mese di aprile, il sito è stato ben accolto dagli utenti e conta già 25.000 parrocchie e circa 8.000 preti registrati. “Siamo sopraffatti dal nostro successo”, ha affermato… Leggi tutto »