Archivi Giornalieri: venerdì, agosto 12, 2011

25 aprile. Sempre.

Giovanna Salvucci* Nella conferenza stampa di ieri Tremonti ha ipotizzato che, per aumentare la produttività, si potrebbero spostare le feste “non religiose” di domenica. E’ triste costatare come un Ministro della Repubblica defisca le Festività della Repubblica Italiana con una negazione, cioè come “non religiose”, quasi ad indicare che le vere Festività sono quelle religiose mentre le altre sono delle non-feste (ma lui è un ministro dello Stato o della Chiesa?). Ancora più triste è pensare che egli, da buon… Leggi tutto »

Campagna contro la politica USA di non aiutare le donne stuprate nel corso di conflitti bellici

Oggi, in occasione del 62esimo anniversario della Convenzione di Ginevra, parte ufficialmente la Campagna 12 Agosto, organizzata dal Global Justice Center con la collaborazione di diverse associazioni in tutto il mondo per difendere i diritti di bambine e donne stuprate durante conflitti armati. Le associazioni che aderiscono alla campagna, tra cui l’UAAR, mandano oggi una lettera al Presidente degli Stati Uniti chiedendogli di rimuovere la clausola che vieta l’utilizzo degli aiuti umanitari degli USA per praticare aborti – anche in… Leggi tutto »

“Festività accorpate”: Cazzola (PDL) chiede di toccare quella del patrono

L’unico parlamentare che sembra aver esplicitamente criticato la decisione del ministro Tremonti di accorpare le festività civili alla domenica, proponendo di intervenire piuttosto su quella del santo patrono, è Giuliano Cazzola del PDL. Lo scrive l’Asca. Cazzola ritiene che, poiché “di festività civili ne sono rimaste poche, sarebbe proprio il caso di celebrarle visto che si tratta del 25 aprile, del primo maggio e del 2 giugno”. Anche l’Unità ha aperto oggi in prima pagina criticando la proposta del superministro…. Leggi tutto »

La carta igienica del papa

La pagina di Tim Worstall sul sito di Forbes non è probabilmente mai stata così cliccata in precedenza: l’articoletto sulla carta igienica con la scritta “Io amo il papa” sta facendo il giro del mondo. Pare che sia tutto vero: è infatti possibile acquistare l’edizione speciale approntata per la Giornata mondiale della gioventù sul sito internet della  società Renova. Luciano Vanciu

Annuncio talebano: “centinaia di donne pronte al martirio”

Cristina Nadotti ha scritto oggi su Repubblica un articolo su una ragazza in burqa che si sarebbe fatta saltare per aria a un check-point. Le donne-kamikaze, scrive, “sono sfruttate in eguale misura dai taliban e dalla polizia pachistana”: i primi si fanno forza della loro invisibilità (garantita dal burqa) per portare con sé carichi di esplosivo, la seconda le usa per mostrare la crudeltà dei fondamentalisti. I talebani avrebbero comunque annunciato il reclutamento di centinaia di aspiranti martiri, molti dei… Leggi tutto »

Fivizzano (MS), parroco sente arrivare l’Apocalisse e sfascia la sua chiesa

Don Daniele Falconi, parroco della chiesa di Monte dei Bianchi del paese di Sandro Bondi, ovvero Fivizzano (MS), ha completamente sfasciato il tempio a martellate. Si è poi chiuso in sacrestia, finché i carabinieri non sono riusciti a calmarlo e a far intervenire un’ambulanza. Il prete cinquantatreenne si è giustificato sostenendo che era giunta l’ora dell’Apocalisse. Luciano Vanciu

Omosessualità e libertà d’opinione, botta e risposta tra Scalfarotto e Tarquinio

Sulle pagine del quotidiano dei vescovi italiani Avvenire continua a trovare spazio il caso Concia. Ieri è stata pubblicata una lettera del vicesegretario PD, e noto attivista GLBT, Ivan Scalfarotto, che ha criticato la pubbblicazione dell’intervento di un lettore. Scalfarotto scrive al direttore Marco Tarquinio di aver “notato con sgomento che, in una delle lettere da lei pubblicate, un suo lettore ha addirittura equiparato il matrimonio civile tra omosessuali alla pena di morte: per il primo come per la seconda,… Leggi tutto »

Colli Euganei, piramide della setta nel parco: “E’ abusiva”

Nel parco regionale dei Colli Euganei un gruppo new age, che gestisce l’associazione Piramide di Luce, ha costruito una piramide in onice e granito, alle pendici del monte Venda vicino Valnogaredo (VI). Secondo la setta, è una struttura per convogliare “energia” spirituale e “accelerare la consapevolezza dell’individui che si espone ad essa”, viste anche le “modifiche planetarie conosciute come il ‘periodo 2012′”. Ma l’ente che gestisce il parco ha deciso di demolirla, poiché si tratta di un abuso edilizio, considerati… Leggi tutto »