Ricky Gervais crocifisso

gervaisIl comico Ricky Gervais apparirà sulla copertina del prossimo numero della rivista inglese New Humanist come fosse inchiodato al microfono, con tanto di corona di spine e scritta “atheist” incisa sul petto. La citazione che accompagna la foto è “avete diritto a sentirvi offesi, e io ho diritto a offendervi”.
La foto era destinata al magazine Rolling Stone che ha rifiutato le proposte di Gervais in quanto troppo offensive.

Flavio Pietrobelli


Archiviato in: Senza categoria

49 commenti

Fri

“avete diritto a sentirvi offesi, e io ho diritto a offendervi”

Molto giusto.

il parroco di Funo

sarei interessato a sapere da qualche Partigiano su ha fatto la Resistenza per conquistare diritti come questo

Julia

Beh anche se altri hanno conquistato dei diritti per lui non vedo il problema, quello che dice (nella forma di un’evidente e voluta provocazione) non fa comunque una piega. Neanche io come donna ho fatto battaglie per il voto, ma a votare ci vado comunque…..

Magara

Anche come questo, fidati, visto che rientra nella parola “Libertà”, di espressione… Non ti piace? Forse saresti stato meglio con quello che c’era prima…

schiaudano

Non saprei, ma so come la pensavano sui preti, quasi tutti sostenitori del regime fascista.
Leggasi “Il prete giusto” di Nuto Revelli, per esempio.

nightshade90

parroco

i partigiani hanno combattuto ANCHE per i diritto di poter offendere (i fascisti, o chiunque altro si ritenesse intoccabile) senza essere sbattuti dentro. se i fascisti (o i comunisti) pretendessero di incarcerare chiunque offenda il fascismo (o il comunismo) e i suoi simboli, immagino che ti opporresti e che considereresti la cosa una palese violazione della libertà di parola. ma quando si tratta della chiesa “improvvisamente” quello che vale per gli altri per essa non vale più…..

Rothko61

Il problema è di chi si sente offeso per quell’immagine.
Del resto, non siete riusciti (la corte europea in secondo grado ha rivisto miracolosamente quanto era stato sancito in primo grado…) a imporci i crocifissi nelle scuole anche se qualcuno si sentiva offeso da quella presenza?
La differenza è che quel giornale è in edicola e chi non lo vuole non lo compra.
La bella statuina di cui sopra è appesa anche nella scuola che frequentano mia figlia ed i suoi compagni di altre religioni.

Marcus Prometheus

Gran parte dei comunisti hanno fatto la Resistenza per cambiare colore alla dittatura e tiranno di riferimento dei due che avevano scatenato la seconda guerra mondiale per dividersi la Polonia (e 3 paesi Baltici e Romania). Non a caso le regioni gia’ piu’ nere (Toscana ed Emilia Romagna sono diventate le piu’ rosse. E non a caso hanno continuato ad ammazzare DOPO il 25 Aprile 1945 sia nemici privati sia nemici politici innocenti o senza particolari colpe che li additassero come casi limitati di comprensibili strascichi per vendetta.

Una notevolissima parte parte dei partigiani poi divenne tale per un grosso errore del regime, la leva obbligatoria (secondo me furono addirittura la maggioranza, ma non vorrei offendere nessuno, e comunque poi combatterono anche quelli andati fra i partigiani soprattutto per salvarsi). Basta guardare alle cifre sui numeri dei partigiani saliti in montagna prima e dopo il decreto Graziani (bando di arruolamento che imponeva il servizio militare obbligatorio con pena di morte per i renitenti). Insomma a parte le difficolta’ di procurarsi cibo in montagna fischiavano meno pallottole che a restare in pianura, ed inoltre molti avevano ritenuto che la risalita della penisola da parte degli Alleati sarebbe durata molto minor tempo di quanto poi accadde col successo delle linee di difesa Gustav (Montecassino ecc) e linea Gotica (appennino tosco bolognese dove mia madre aiutava i partigiani e cercava pero’ anche di farli riflettere due volte prima di azioni per evitare rappresaglie sui civili).

Ma salvo che in Piemonte i partigiani italiani non furono molti ( rispetto a Balcani, Polonia e Francia)
Minoranza nella minoranza certo ci furono dei grandi patrioti ed eroi coscienti responsabili e disposti al sacrificio per la Patria, per la Liberta’ e per la Democrazia.

ser joe

Cosa centrano i partigiani. Io, per il mio futuro e quello degli altri e quello dei miei figli, nel sessantotto in poi ho fatto tutte le lotte che impedivano il riconoscimento dei diritti di tutti, anche i suoi. Lei dov’era?

federico

E’ un provocatore e basta questo tipo! Fosse per me…lo metterei in croce! 😀

il parroco di Funo

sarà un provocatore, ma è furbo come Bertoldo, si è scelto la croce che voleva lui

Julia

Forse perchè non pretende di morire per salvare l’umanità dal peccato 😉

Rothko61

Anche voi in duemila anni di revisioni e correzioni vi siete scelti la croce che di volta in volta vi faceva più comodo… Occhio agli autogoal, prete… 😉

bardhi

a parroco
non mi pare che quel altro tuo amico immaginario si è scelto da solo la croce, come gli altri ladri lo hanno messo con la forza, penso che se fosse per lui sarebbe rimasto volentieri a letto con maria madallena.
Ricordati ad ogni uno porta la propria croce, Gervais è di gusti raffinati invece voi siete di gusti forti, godetela 🙂

Giovanni Mandis

Gesù Cristo ha scelto la sua croce liberamente e non è mai andato a letto con Maria di Magdala.

bardhi

@ Giovanni Mandis

cosa significa “ha scelto la sua croce liberamente” cioè poteva scegliere se si faceva crocefiggere oppure si faceva 20 anni di galera o ad arresti domiciliari o lavori forzati invece ha scelto la crocefissione??
Pensavo che la decisione spettava ai romani.
Io non ho detto che è andato a letto con lei ma nemmeno tu potresti sapere se li sarebbe piaciuto oppure no, o sei per caso il suo padre onniscente ???

Flavio

Hai presente cos’e’ la comicita’? Se non provoca puo’ andare in pensione…

Maurizio_ds

Grande foto! Se qualcuno si ritiene offeso può sempre lamentarsi, ma la foto resta grande.

il parroco di Funo

nessuno si lamenta.

è l’ennesimo omaggio
al falegname vagabondo!

Kaworu

ho come la sensazione che non sarà apprezzato.

così come non è stata apprezzata la pubblicità di sky.

per curiosità, potresti spiegare come mai invece quelle del caffè sono state accettate senza colpo ferire? (intendo il paradiso lavazza e il caro george che si fa estorcere cialde).

capisco che george sia un bell’uomo, ma anche rugbisti e calciatori non sono teoricamente da buttare.

Paul Manoni

Kaworu, guarda che quella rivista, e’ difficile che riceva apprezzamenti oltretevere… 😉
Figurati se in copertina c’e’ uno messo in croce che simula Jesus! 😀

Kaworu

eh ma c’è anche un ometto a torso nudo 😆

non sarà george, ma insomma…

Paul Manoni

@Kaworu
Effettivamente, gli unici che apprezzerebbero la copertina di Ricky Gervais, potrebbero essere coloro beccati dall’inchiesta di Panorama (Sex and the Vatican). De gustibus… 😉

bradipo

è l’ennesimo omaggio
al falegname vagabondo!

E’ vero, anch’io mi son sempre chiesto chi fosse il falegname che ha montato la croce con su il modello seminudo e sanguinante, peccato sia rimasto anonimo.

teologo cattolico

Se le offese fossero come quelle saremmo in un modo quasi ideale. Viviamo in universi paralleli. Mi offende nua donna che uccide il figlio non ancora nato, molto meno la foto di un uomo che non si vergogna a fare il pagliaccio su una copertina.

Kaworu

già, viviamo proprio in universi paralleli.

purtroppo il tuo cerca costantemente di invadere il nostro

Francesco

Quindi sarai incazzatissimo col tuo dio che ha ucciso un figlio e che da 2000 anni lo costringe a fare la figura del pagliaccio.

Benjamin l'@sino

Cosa ne pensi di una donna che, per non concepire quel figlio (ovvero per evitare di ritrovarsi a dover eventualmente scegliere un aborto), pratica una seria contraccezione o sceglie la sterilizzazione permanente? E se a scegliere la sterilizzazione permanente per evitare gravidanze indesiderate e quindi potenziali aborti è un uomo?

Benjamin l'@sino

Dalla mancanza di risposta potrei arrivare a pensare che la mia sia una domanda troppo difficile…

Mog

La terza seguita dalla prima visto che sono vegetariano e…..per madonna è quella di Like a Virgin 🙂

Perchè?

Beh, qui nel sito non si può certo offendere nessuno che creda a Dio ecc…ecc.. io non offenderei per primo, anche perchè non vorrei che io stesso venissi offeso, ma ho diritto ad offendermi se i cattolici o altri saliti sx cathedra mi volessero fare delle prediche sul rispetto verso la loro religione quando il papa e il vaticano non han rispetto per i diritti umani e incitano e fomentano l’omofobia e l’ateofobia, ecc…eccc…..

Catone48

Consiglio un’attenta lettura degli articoli 403 e 404 del codice penale.

Catone48

Francesco, credo che tu sia un giovane un po’ focosetto e precipitoso.
Ti do un altro consiglio: prima di parlare è sempre meglio contare fino a dieci e anche oltre.

Francesco

Catone diffamare chi fa il commento e non ribattere al commento e’ tipico di chi sa di avere torto.

Catone48

@ Francesco

Poiché, a questo punto, è evidente che la tua struttura encefalica ha una forte componente sabbiosa, mi vedo costretto a precisarti (facendo affidamento alla tua residua e minima componente che si spera non sabbiosa) che gli osanna attribuiti a Gervais in questo post dai vari commentatori, che legittimavano il suo preteso “diritto” di offendere i cristiani, potevano essere l’anticamera per azioni che avrebbero potuto essere reati ai sensi degli artt. 403 e 404 c.p.. Il consiglio era e resta utilissimo. Anche per te.

fab

Certo, soltanto col codice penale evitate il collasso. Tipico della verità.

Paul Manoni

@Catone 48
“RIVISTA INGLESE NEW HUMANIST”….Con il 403 ed il 404, caro il mio stitico costipato, ci si puliscono il cosidetto da quelle parti…! 😉

Sandra

Per chi non l’avesse visto, consiglio la visione del film scritto, recitato e diretto da Gervais, “Il primo dei bugiardi”, in inglese “The invention of lying”.

Giovanni Mandis

se i vostri intellettuali sono questi siete messi male assai.

Commenti chiusi.