Archivi Giornalieri: lunedì, ottobre 10, 2011

Canada, congregazione pagherà 18 milioni di dollari per risarcimento casi di abusi

La congregazione cattolica di Sainte-Croix in Quebec ha annunciato pubblicamente che pagherà 18 milioni di dollari canadesi alle vittime di abusi sessuali. Decine di abusati, che hanno subito violenze tra il 1950 e il 2011, e la congregazione hanno infatti raggiunto un accordo sul risarcimento, rende noto l’AFP. Negli anni passati la Chiesa locale aveva contribuito a coprire i casi di abusi, fino allo scoppio dello scandalo nel 2008. Il superiore provinciale, padre Jean-Pierre Aumont, ha espresso ufficialmente le scuse… Leggi tutto »

Irlanda, associazione di preti ‘dissidenti’ chiede abolizione celibato e donne nel sacerdozio

L’anno scorso è nata in Irlanda l’Association of Catholic Priests, che propone riforme radicali all’interno della Chiesa. La recente assemblea annuale sul tema Priesthood in a Time of Crisis ha riunito circa 540 sacerdoti, con l’emergere di una componente ‘dissidente’ del clero irlandese, scrive tra gli altri Vatican Insider. A farsene portavoce, padre Kevin Hegarty della diocesi di Killala, anche alla luce dello scandalo pedofilia che ha colpito la Chiesa in Irlanda. Tra le proposte, la rimozione dei vescovi che… Leggi tutto »

Iran, prigione e frustate all’attrice Marzieh Vafamehr

Marzieh Vafamehr, attrice e regista iraniana, è stata condannata a un anno di carcere e 90 frustate per il film My Tehran for Sale, che racconta proprio le difficoltà incontrate dagli artisti in Iran, sotto il regime degli ayatollah. Racconta la storia di una giovane attrice di teatro, obbligata a esprimersi clandestinamente perché le viene impedito di esibirsi.

Cattolici e voci su ‘nuova Dc’, Bagnasco: “Non c’è partito a mio nome”

L’arcivescovo di Genova e presidente della Cei, card. Angelo Bagnasco, ha negato che ci sia un “partito di Bagnasco”, durante un incontro ieri presso il campo nomadi di Bolzaneto. In risposta anche ad un editoriale di Vittorio Feltri su Il Giornale, che ipotizzava un asse politico tra la Cei e alcuni esponenti della maggioranza critici del presidente del consiglio Silvio Berlusconi. Commentatori cattolici come Magdi Cristiano Allam smentiscono l’idea che sia in atto un “tentativo di riesumare un partito dei… Leggi tutto »

Honduras, evangelici contro Ricky Martin: concerto vietato ai minori di 15 anni

Dopo le proteste delle chiese evangeliche, sarà vietato ai minori di 15 anni l’ingresso al prossimo concerto di Ricky Martin in Honduras. Il cantante portoricano si esibirà il prossimo 16 ottobre per promuovere il suo ultimo disco Musica + Alma + Sexo, ricco di riferimenti alla sessualità. Le critiche dagli ambienti religiosi arrivano anche a causa dell’omosessualità dichiarata del cantante e per gli spettacoli troppo ‘spinti’. Viste le proteste e le richieste di annullamento del concerto, è intervenuto persino il… Leggi tutto »

Egitto, dozzine di morti negli scontri tra esercito e copti

Una manifestazione di protesta della comunità cristiano-copta al Cairo è sfociata in tregedia. Indetto dopo l’incendio appiccato a una chiesa la scorsa settimana, il meeting, svoltosi davanti alla sede della tv di stato, vedeva la partecipazione di migliaia di fedeli. L’esercito è intervenuto per disperdere la folla, ma (secondo quanto dichiarano fonti copte), “infiltrati” tra i manifestanti avrebbero cominciato a colpirli. Alla reazione, anch’essa armata, ha fatto seguito l’avvio di scontri interreligiosi con fedeli musulmani, alcuni dei quali pare abbiano… Leggi tutto »

Polonia, sconfitta destra clericale, partito “anticlericale” al 10%

Il partito PO (Piattaforma dei cittadini, liberale) del premier uscente Donald Tusk ha vinto le elezioni legislative polacche. Tusk, secondo i primi dati, avrebbe ottenuto il 37%. Sconfitta la destra euroscettica e clericale dell’ex primo ministro Jaroslaw Kaczynski, il cui partito, PIS (Legge e giustizia), si sarebbe fermato al 30%. Ha invece raccolto il 10% un partito liberista fondato da un fuoriuscito del PO, l’imprenditore Janusz Palikot. Il suo, in campagna elettorale, è stato definito un partito “anticlericale” per aver… Leggi tutto »