Archivi Giornalieri: sabato, novembre 12, 2011

Benedetto XVI: “Si ricerca su staminali adulte, no su embrionali”

Ricevendo stamattina in udienza i partecipanti al convegno internazionale promosso dal Pontificio consiglio della cultura sulle cellule staminali adulte in Vaticano, Benedetto XVI è tornato sul tema della ricerca scientifica. Gli uomini, sostiene il papa, “sono dotati di anima immortale” e “creati ad immagine e somiglianza di Dio”. Per questo “ci sono dimensioni dell’esistenza umana che si trovano oltre i limiti di ciò che alle scienze naturali compete di determinare”. Se si va oltre questi limiti, “c’è il serio rischio… Leggi tutto »

Afghanistan, talebani uccidono madre e figlia “immorali” a Ghazni

Nella città di Ghazni in Afghanistan un gruppo di talebani ha ucciso giovedì una donna e sua figlia, accusate di “deviazione morale e adulterio” secondo quanto riportano le forze dell’ordine. I talebani avrebbero fatto irruzione nella loro casa, trascinandole all’esterno, lapidandole e quindi sparandogli. Il tutto è avvenuto a poco distanza dagli uffici governativi e i vicini non avrebbero avvertito in tempo la polizia, che ha poi arrestato due uomini. Secondo i funzionari locali, diversi esponenti religiosi della città hanno emesso… Leggi tutto »

Presto in farmacia pillola dei ‘cinque giorni dopo’

Lunedì uscirà sulla Gazzetta Ufficiale il decreto che autorizza la vendita della pillola dei ‘cinque giorni dopo’. Sono serviti, tra lungaggini a livello burocratico e istituzionale e pareri contrari, due anni e tre mesi per arrivare all’approvazione da parte dell’Agenzia del Farmaco (Aifa). La pillola EllaOne non è abortiva ed agisce fino a 120 ore dopo il rapporto sessuale: non ha effetto se la fecondazione è già avvenuta. Prima di ottenere questo farmaco sarà richiesto comunque il test di gravidanza,… Leggi tutto »

Verona, prete vuole posto auto riservato: “devo fare esorcismi”

Mons. Gino Oliosi, prete di Santa Toscana a Verona ha chiesto al sindaco Flavio Tosi di riservargli un parcheggio adiacente alla sua chiesa, un giorno al mese. Perché ogni secondo martedì del mese praticherà degli esorcismi e non vuole rimanere senza posto macchina. La richiesta al sindaco , scrive Il Corriere del Veneto, è stata però respinta. L’Arena segnala anche attriti nella parrocchia tra la componente dei cattolici tradizionalisti e il vescovo. Luciano Vanciu

Prete cattolico inglese accusato di pedofilia, forse latitante in Italia

Laurence Soper, ex abate dell’abbazia benedettina di Ealing, è ricercato dalle autorità inglesi e si sospetta sia nascosto in un monastero italiano. È quanto riporta The Guardian. Il prete, secondo una relazione di Lord Carlile pubblicata mercoledì scorso, è accusato con altri cinque religiosi di abusi sessuale nei confronti di alcuni allievi della St. Benedict’s, scuola annessa al monastero. L’indagine nei suoi confronti è iniziata circa un anno fa dopo la condanna a otto anni di reclusione, avvenuta nel 2009,… Leggi tutto »

Egitto, islamisti protestano al Cairo contro vignetta di Charlie Hebdo su Maometto

Proteste ieri in Egitto contro la raffigurazione del profeta Maometto in una recente copertina del settimanale francese Charlie Hebdo. Centinaia di integralisti islamici si sono raccolti dopo la preghiera del venerdì fuori dall’ambasciata francese al Cairo. Il loro portavoce, il salafita Khaled Said, ha definito la manifestazione l’inizio di una “escalation di misure pacifiche contro gli interessi francesi”. E ha annunciato il boicottaggio dei prodotti provenienti dalla Francia. Questo perché il governo francese avrebbe secondo loro difeso Charlie Hebdo, definendo… Leggi tutto »

Caso Claps, Restivo condannato a 30 anni

Danilo Restivo, attualmente detenuto in Inghilterra per un altro omicidio, è stato condannato a 30 anni di reclusione. E’ stato infatti ritenuto colpevole dell’omicidio di Elisa Claps, il cui corpo è stato ritrovato nella Chiesa della Santissima Trinità nel 2010, 17 anni dopo l’assassinio. La madre della defunta si è definita “cristiana e cattolica”, ma per nulla intenzionata a concedere il perdono. Ha infatti detto che “don Mimì Sabia non poteva essere l’unico prete in grado di sapere: è giunto… Leggi tutto »