E’ morto don Verzè

All’età di novantuno anni è morto oggi don Luigi Verzè, stroncato da una crisi cardiaca. Dieci giorni fa si era autosospeso dal consiglio di amministrazione della Fondazione San Raffaele, che gestiva l’ospedale da lui stesso fondato, e che negli ultimi tempi è stata coinvolta in una grava crisi, tanto da portare alla luce un buco di diverse centinaia di milioni di euro. Proprio oggi scadeva il termine per presentare un’offerta migliorativa rispetto all’offerta di acquisto della cordata IOR-Malacalza.

Archiviato in: Generale, Notizie

50 commenti

Daniele

Che grave perdita, un esempio in meno di quanto i vicari di Cristo siano corrotti e avidi.

whichgood

Mi dispiace soltanto che non abbia fatto neanche un solo giorno di galera.

A tutti i cattotroll:

visto e considerando che (come voi affermate) Don Verzè era una vergogna per la chiesa cattolica e per questo è stato (sempre secondo voi) scomunicato, come mai riceverà sicuramente una cerimonia religiosa ????

Federico

Veramente il falso in bilancio non è sanzionato con la scomunica, almeno secondo il diritto canonico.

losna

@whichgood
Dipende sempre dal denaro che lascia…e poi lo sai bene… bisogna contestualizzare!!!!

Southsun

@ whichgood.

Le scomuniche vanno e vengono, come le mutande di Ratzinger.

Ha prontamente ricomunicato (cioè, ripristinato la connessione con dio a tariffa TeleTu) quel maiale di Williamson, vuoi che non ricolleghi post mortem un bancarottiere caviale e champagne come Don Verzè?

Suvvia, il funerale non glielo negano. Non è mica Welby…

San Dokan

Beh, non devono neanche per forza morire, basta perlomeno che si facciano gli affaracci loro senza voler condizionare le decisioni politiche e senza vivere da parassiti sulle spalle di chi paga onestamente le tasse.

bruno gualerzi

Commento dopo aver dato una rapida scorsa ai siti che ne parlavano:
Don Verzè è stato un fulgido esempio di cosa significa ‘uso povero dei beni’! Presto verrà beatificato e poi santificato: le referenze, laiche e perfino atee, stanno già fioccando. E sta già prendendo consistenza il sospetto che sia stato ‘aiutato a morire’… non per eutanasia, ma per linciaggio mediatico… per cui il martirio sarà presto ufficializzato. Per i miracoli non c’è problema: vedrete come fioriranno i miscredenti che, essendo apparso loro don Verzè mentre erano a letto con l’influeza, sono guariti istantaneamente e si sono convertiti…

whichgood

… e fra beatificazione e miracoletti magari faranno il miracolo più grande chiudendo il buco di 1,5 mld di euro… con la forza della preghiera, neanche un euro !

Alecattolico

morto un grande uomo,Cristo lo accolga nel svo regno,cosa che invece per voi non succeder,voi siete,sarete sempre neldolore.

Gradient

Sì, il dolore di dover sopportare relidioti come te.

whichgood

Meglio se non si accoglie il tuo cristo. Dev’essere pieno zeppo di pedofili lassù.

Flaviana

e tu dove ti trovi? credi di saperlo davvero?
Consideralo un regalo di inizio anno, non considero mai i cattotroll, ma penso sempre che alcune cellule grigie debba essere ancora in funzione, provaci con le tue, se te ne sono rimaste

Southsun

Telefona al tuo dio e chiedigli di portarti via con se insieme a tutti i pedofili del clero.

Così la Terra potrà tirare un sospiro di sollievo.

FSMosconi

@ale troll

Hai un concetto davvero personale di grande

E non aggiungo altro.

O.F.M.

Alecattolico, con queste risposte non fai però un bel servizio alla fede.
Di sicuro non mostri il lato della misericordia, che dovrebbe caratterizzare ogni credente, e agli occhi di chi non crede, screditi quello in cui credi.
Prendilo come un umile parere personale.

serio

Ma pensa. Voleva portare la vita media a 120 anni e ci si mette proprio lui ad abbassare la media. Allora c’è speranza anche per quell’ex presidente del consiglio.

Paul Manoni

Un ospedale d’eccellenza, che è anche un polo di ricerca “che dialoga con le grandi istituzioni mondiali”, sarei stato capace anche io di erigerlo.
Mi sarebbe bastato accumulare nel tempo un buco di bilacio di oltre 1.500.000.000 miliardi di euro. 😉

Arnaldo

Un-miliardo-e-cinquecentomilioni di miliardi nemmeno Craxi è riuscito a rubarli 🙂

eleuterio

dal sito http://www.beppegrillo.it

E’ morto Don Verzè, aveva 91 anni e sembrava in ottima salute come a suo tempo Papa Luciani, per rimanere nell’ambito religioso, o Sindona, per spaziare nell’ambito affaristico clericale. Lascia il San Raffaele, uno dei simboli del potere terreno di Comunione e Liberazione, e un crack di 1,5 miliardi di euro. Dicono che a ucciderlo sia stato un arresto cardiocircolatorio dovuto allo stress per l’ipotesi di reati di bancarotta e associazione a delinquere. Anche se l’infarto fosse vero, nessun italiano ci crederà mai. Una domanda “Chi gli ha portato il caffè corretto?”.

distonico

Considerato il personaggio, deve essersi trattato di un caffe’ “corrotto”.

Arnaldo

Ma dai, loro aborrono al pensiero dell’euranasia, figurati se arrivano ad imporla, credi che ne siano capaci? 🙂

Otto Permille

E’ morto al momento giusto per evitare di essere condannato a molte decine di anni di galera (anche se non li avrebbe mai fatti). Il San Raffaele la “mediaset” della sanità italiana: un bluff, una fiera di fuochi d’artificio. Il mio vicino di casa è andato a farsi operare al cuore e adesso vive su una sedia a rotelle.

Florasol

il 2012 inizia con un Gran Corrotto in meno. Prima buona notizia.

civis romanus sum

Come augurio PER UN BUON ANNO !

Anche se, con quello che ci attende per “merito” di gentaglia come questo prete delinquente che ci lascia, ne dovrebbero morire ancora a migliaia di suoi simili per pensare il nostro paese finalmente libero e migliore.

MarKus

Non mi sorprenderei se qualcuno lo trovasse risorto ai Caraibi o in Argentina 😉

neverclean

Lo hanno suicidato con un caffe’ corrotto, così non potrà testimoniare davanti ai giudici.
Quell’altro si è sparato.
Peccato, perchè l’opinione pubblica avrebbe voluto sapere quali politici finanziavano e quali denari riciclavano.
Ma gliel’hanno fatta l’autopsia per sapere le cause del decesso? Spero proprio che i magistrati non
chiudano gli occhi su queste morti.

ser joe

I commercianti, gli artigiani e tutte quelle piccole categorie di lavoratori onesti che in questi anni umiliandosi in ginocchio o impiccandosi avevano chiesto un finanziamento e se lo sono visto rifiutare dalle banche perchè hanno finanziato don verzè, ringraziano sentitamente il suo dio che lo ha voluto a sè prima che combinasse altri disastri.

Commenti chiusi.