Archivi Giornalieri: martedì, gennaio 3, 2012

Torino, l’arcivescovo: “Oratori anche in discoteca e nei centri commerciali”

L’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, propone di “aprire oratori anche nei centri commerciali e nei luoghi di divertimento”. Perché “la Chiesa deve farsi più missionaria”, andando “incontro ai giovani là dove si trovano”, visto che i giovani frequentano sempre meno le chiese e aumenta tra loro la percentuale dei non credenti anche in Italia. Lo ha detto oggi, riporta l’Ansa, durante la conferenza stampa per presentare una lettera per i buoni propositi dell’anno nuovo, inviata ad un centinaio di figure di… Leggi tutto »

Treviso, parroco dirotta i fedeli sulla chiesa più piccola per mancanza di fondi

A Fontanelle (Tv) il parroco ha deciso che la chiesa cinquecentesca, ricca di opere artistiche, verrà chiusa almeno fino a Pasqua (a parte funerali e celebrazioni importanti) perché le bollette per illuminazione e riscaldamento sono troppo onerose. Le offerte non riescono a coprire la spesa e i fedeli dovranno quindi riunirsi nella chiesa in centro, più piccola.

Monti destina l’Otto per Mille statale a carceri e prevenzione incendi

Una nota pubblicata oggi sul sito del governo ha reso noto che per l’anno 2011 “non è stato predisposto il decreto di ripartizione della quota relativa all’otto per mille dell’Irpef a diretta gestione statale”. La decisione è stata motivata con la “mancanza di disponibilità finanziaria”. Ne consegue che “nessuno dei progetti presentati con scadenza 15 marzo 2011 è stato ammesso a contributo”, evitando “interventi a pioggia”. La nota continua spiegando che, “dell’importo totale relativo all’otto per mille dell’Irpef a gestione… Leggi tutto »

Enna, preferisce la galera al centro d’accoglienza francescano

David Catalano, arrestato e mandato agli arresti domiciliari presso una casa di accoglienza gestita dai frati francescani, è fuggito per ben due volte. Non per darsi alla macchia: si è presentato alla caserma dei carabinieri di Troina, in provincia di Enna, chiedendo di finire in galera. Il giovane, originario di Zafferana Etnea (CT), preferisce infatti il carcere alla casa d’accoglienza Santa Maria degli Angeli. Già lo scorso 21 novembre Catalano era scappato dalla struttura religiosa, sostenendo di provare disagio nella casa… Leggi tutto »

Nigeria, Boko Haram lancia ultimatum: “cristiani via entro tre giorni”

Il gruppo fondamentalista islamico Boko Haram, che da tempo lancia attacchi contro le istituzioni governative e i cristiani nel nord della Nigeria, ha lanciato un ultimatum. Entro tre giorni, ha fatto sapere il portavoce degli integralisti Abul Qaqa, i cristiani devono abbandonare i territori del nord, a maggioranza islamica. Ha inoltre invitato i musulmani che vivono nel sud – zona a maggioranza cristiana – a spostarsi verso nord. Boko Haram minaccia di ricorrere ancora alle armi per ‘difendere’ i musulmani… Leggi tutto »