Archivi Giornalieri: venerdì, gennaio 13, 2012

Cosentino, la casa di Propaganda Fide e i contatti col card. Sepe

L’onorevole Nicola Cosentino, per il quale ieri la Camera ieri ha respinto la richiesta di arresto, ha  comprato un immobile di Propaganda Fide, grazie ai suoi buoni rapporti col cardinale di Napoli Crescenzio Sepe. Lo ha rivelato un’inchiesta della trasmissione Piazzapulita, in onda ieri su La7 e rilanciata tra gli altri da Il Fatto Quotidiano. Il coordinatore Pdl della Campania ha infatti acquistato nel 2006, ad un prezzo di favore, un immobile di Propaganda Fide nel quartiere Prati di Roma. A… Leggi tutto »

Ragusa: vescovo Urso apre a convivenze, anche gay

Intervistato da Quotidiano.net, il vescovo di Ragusa Paolo Urso ha espresso caute aperture sulle convivenze e anche sulle unioni gay, nonché su altri temi. “Sono convinto che la Chiesa debba essere una casa dalle porte aperte a tutti”, anche a immigrati, “donne in fuga da mariti violenti” e anche “chi è omosessuale e si sente escluso”. Sull’emancipazione femminile sostiene “provocatoriamente” che “nessuno ha difeso la donna come la Chiesa”. E fa riferimento “al modo in cui Gesù ha valorizzato il… Leggi tutto »

Treviglio (BG), voci su macelleria ‘islamica’, ma proprietario smentisce: “Siamo italiani”

A Treviglio (BG) Antonio Verducci, un giovane macellaio proveniente dalla Calabria, rischiava di chiudere la sua attività. Perché, ha sostenuto, si era sparsa la voce che la sua fosse una macelleria islamica. A questa diceria imputava il calo di clienti nelle ultime settimane. Tanto che ci ha tenuto a precisare la sua origine con un cartello affisso in vetrina che recitava ‘Siamo italiani’ e una bandiera italiana. Ne è scaturita una polemica, con un video di solidarietà dei compaesani su… Leggi tutto »

Norme sul lavoro, Corte Suprema USA ammette eccezione per le religioni

Il ricorso era stato presentato da un insegnante licenziato da una scuola religiosa in violazione della legge statunitense sulla disabilità. La scuola ha replicato che le sue regole vietano di portare le dispute interne davanti a un tribunale. E la Corte Suprema USA le ha dato ragione. L’American Humanist Association è preoccupata: in una dichiarazione raccolta dal Secular News Daily, ha commentato la sentenza notando che, ora, le organizzazioni religiose saranno libere di discriminare donne, disabili e minoranze razziali in… Leggi tutto »

Rhode Island, giudice ordina rimozione di preghiere dai muri di una scuola

Jessica Ahlquist ha avuto ragione nella causa intentata contro la sua scuola superiore: il murale posto nell’auditorium contenente la “preghiera della scuola” dovrà essere rimosso per ordine del giudice Ronald R. Lagueux. La sala è utilizzata da studenti, insegnanti e genitori sia per attività obbligatorie che facoltative. La sentenza ripercorre la storia della preghiera nella scuola in questione: fino ai primi anni ’60 le lezioni si aprivano con una preghiera, sostituita da un minuto di silenzio in seguito alla storica… Leggi tutto »

California, manifesto ateo sul ‘mitico’ Gesù

Le immagini di Nettuno, Gesù, Babbo Natale e Satana. Accompagnate dalla scritta “sette milioni di californiani sanno riconoscere i miti quando li vedono. Tu che miti vedi?” E’ il contenuto del megamanifesto che American Atheists e Backyard Skeptics hanno deciso di far affiggere a Westminster, in California.

Legge elettorale, cattolici per sistema proporzionale con preferenze

Proprio nel giorno in cui la Corte Costituzionale ha bocciato i referendum che intendevano abolire l’attuale legge elettorale, il cosiddetto “Porcellum”, il quotidiano Il Riformista ha pubblicato un articolo di Ettore Maria Colombo con cui ha dato notizia che le associazioni cattoliche che hanno dato vita al forum di Todi (autorevolmente presieduto dal cardinal Bagnasco, e a cui parteciparono come relatori ben tre ministri del futuro governo Monti) sarebbero in procinto di avviare una raccolta di firme per una legge… Leggi tutto »