Archivi Giornalieri: domenica, gennaio 15, 2012

Cinici e infelici? Studi smentiscono il pregiudizio anti-ateo

Benedetto XVI ama dipingere chi non crede in Dio come nichilista e infelice. A smentirlo non è l’Uaar, ma uno studio pubblicato sulla rivista specializzata Mental Health, Religion & Culture e realizzato da Catherine L. Caldwell-Harris, Angela L. Wilson, Elizabeth LoTempio e Benjamin Beit-Hallahmi. Messi a confronto con cristiani e buddhisti, gli atei si sono rivelati simili ai credenti quanto a benessere ed empatia: logici, scettici e razionali, ma non certo cinici o senza gioia. Un altro studio pubblicato sulla… Leggi tutto »

Francia: nuova proposta di giorni festivi per ebrei e musulmani

Fa discutere in Francia la proposta di Eva Joly, candidata alle prossime elezioni presidenziali, d’istituire un giorno festivo per il Kippur ebreo ed uno per l’Aid-el-Kebir musulmano. In realtà la proposta non è nuova ma risale al 2003, mentre, secondo Le Figaro, la paternità del progetto è da attribuire a Patrick Weil, membro della Commissione Stasi, che presentò al presidente Chirac un rapporto sull’applicazione del principio di laicità. Si trattava allora d’istituire per scuola e pubblico impiego due nuovi giorni… Leggi tutto »

Napoli, sindaco De Magistris annuncia registro per testamento biologico

La giunta comunale di Napoli ha recentemente approvato una delibera per istituire il registro per il testamento biologico. La proposta dovrà essere formalizzata dal consiglio del Comune, di modo che i cittadini possano depositare dichiarazioni sui trattamenti sanitari cui vogliono essere sottoposti in caso di malattia “grave e irreversibile”. Il sindaco Luigi De Magistris, che sostiene l’iniziativa, spiega che quello del fine vita è “un tema ancora molto discusso nel Paese”. “Sappiamo bene che la materia del fine vita rientra… Leggi tutto »

Georgia, targa per auto con motto obbligatorio ‘In God We Trust’

Un gruppo di senatori della Georgia, negli Usa, ha proposto una legge per imporre sulle targhe automobilistiche il motto ‘In God We Trust‘. Anzi, chi vorrà togliere questa dicitura e aggiungere il nome dello Stato, sulla base del proposto Bill 293, dovrà pagare. L’iniziativa è del senatore repubblicano Bill Health, secondo cui il motto rispecchia i “principi fondativi” degli Usa. Ma i gruppi che difendono il principio di separazione tra Stato e Chiesa fanno notare che l’imposizione invece viola la Costituzione,… Leggi tutto »

Pisapia: “Registro coppie di fatto a Milano entro 2012”

Giuliano Pisapia, sindaco di Milano, ha annunciato ieri in diretta tv che sosterrà il registro comunale per le coppie di fatto. Durante il programma di Fabio Fazio Che tempo che fa? su RaiTre. “Manterrò l’impegno e ne sono orgoglioso”, ha detto, “per cui il registro delle unioni di fatto diventerà realtà entro quest’anno”. E che serve per rendere “più vivibile, felice e bella Milano”, come la festa internazionale delle famiglia, evento che vedrà anche la presenza di Benedetto XVI. “Due… Leggi tutto »