Archivi Giornalieri: lunedì, gennaio 16, 2012

Rhode Island, ragazza ottiene rimozione preghiera a scuola: seguono insulti e minacce

Jessica Ahlquist, dopo che il giudice ha accolto la sua richiesta di rimuovere una preghiera dai muri della sua scuola, ha ricevuto numerosi messaggi d’odio e minacce attraverso posta, Facebook e Twitter. La polizia ha aperto un’indagine sulle minacce e anche il consiglio della scuola ha detto di considerare seria la situazione. All’ondata d’odio ne è comunque seguita una contraria di solidarietà da parte del mondo laico.

A tergo di una lectio historica

Stefano Marullo* Chissà se all’attuale pontefice, così freddo e ieratico, qualcuno ha mai raccontato la storia di Pomponio di Algerio, studente padovano d’adozione, giovanissima vittima dell’Inquisizione. Correva l’anno 1556. E chissà che il successore di Pietro (o di Paolo? No, questo era apostolo autoproclamato, sia pur esponente dell’eresia trionfante, certo non c’era ancora il Conclave, sempre misteriose le vie dello Spirito) non provi a commuoversi. Sempre che riesca a prendere le distanze da se stesso. Ancora cardinale sosteneva che l’Inquisizione… Leggi tutto »

Magdi Allam a Benedetto XVI: “No sostegno a Monti, espressione dei poteri forti europei”

In una lettera aperta, indirizzata a Benedetto XVI e pubblicata su Il Giornale di oggi, Magdi Cristiano Allam manifesta al papa “con estremo rammarico” la sua “profonda perplessità all’accoglienza da lei riservata a Mario Monti”. Il primo ministro è stato infatti ricevuto sabato in udienza dal papa, in Vaticano. E Allam si rivolge al papa “da cristiano fedele alla sola verità di Gesù”, da “persona depositaria di valori non negoziabili”. Perché Benedetto XVI, ricevendo Monti, starebbe “legittimando pienamente la sua… Leggi tutto »

UK, le scuole perderanno fondi pubblici se insegnano il creazionismo

Il ministero dell’istruzione inglese ha introdotto nuove regole sui finanziamenti pubblici alle scuole, inserendo una clausola per cui il ministro potrà interrompere l’erogazione di denaro pubblico se un istituto scolastico sostiene di insegnare “teorie basate su prove” che vanno “contro l’evidenza scientifica e/o storica”. La BHA ha commentato la notizia come importante per quanto concerne gruppi religiosi che mirano ad aprire scuole nel Regno Unito. Per Richard Dawkins il provvedimento risponde ai tentativi di gruppi creazionisti di presentare le proprie… Leggi tutto »

Iran, blogger rischia pena di morte per “offesa all’islam”

Incriminato per vilipendio dell’islam e del profeta Maometto il blogger Mohammad Reza Pour Shajari (noto con il nick Siamak Mehr). Nonché per “guerra” e “ostilità” contro Dio, per attentato alla sicurezza nazionale e offesa alla Guida Suprema, l’ayatollah Khamenei. Succede in Iran: il blogger rischia la pena di morte, dopo un processo farsa dove secondo la figlia di Shajari non è stato ammesso nemmeno l’avvocato. Condotto in catene davanti alla corte, durante l’udienza durata solo 15 minuti, avrebbe detto: “Un giorno,… Leggi tutto »

California, suicida adolescente gay vessato da famiglia integralista

Negli Usa, l’ennesima vittima dell’omofobia nutrita dall’integralismo religioso. Si è suicidato Eric James Borges, ragazzo di 19 anni dichiaratamente omosessuale. Trovato nella sua casa a Visalia, in California. Dopo anni di umiliazioni, violenze psicologiche e fisiche, da parte non solo dei conoscenti. Oltre alle vessazioni continue a scuola, ne subiva anche dalla famiglia, di impostazione cristiana conservatrice. “I miei genitori mi dicevano che ero disgustoso, perverso, innaturale e condannato all’inferno”, aveva raccontato, “Mia madre mi sottopose a un esorcismo nel… Leggi tutto »