Archivi Mensili: gennaio 2012

Magdi Allam a Benedetto XVI: “No sostegno a Monti, espressione dei poteri forti europei”

In una lettera aperta, indirizzata a Benedetto XVI e pubblicata su Il Giornale di oggi, Magdi Cristiano Allam manifesta al papa “con estremo rammarico” la sua “profonda perplessità all’accoglienza da lei riservata a Mario Monti”. Il primo ministro è stato infatti ricevuto sabato in udienza dal papa, in Vaticano. E Allam si rivolge al papa “da cristiano fedele alla sola verità di Gesù”, da “persona depositaria di valori non negoziabili”. Perché Benedetto XVI, ricevendo Monti, starebbe “legittimando pienamente la sua… Leggi tutto »

UK, le scuole perderanno fondi pubblici se insegnano il creazionismo

Il ministero dell’istruzione inglese ha introdotto nuove regole sui finanziamenti pubblici alle scuole, inserendo una clausola per cui il ministro potrà interrompere l’erogazione di denaro pubblico se un istituto scolastico sostiene di insegnare “teorie basate su prove” che vanno “contro l’evidenza scientifica e/o storica”. La BHA ha commentato la notizia come importante per quanto concerne gruppi religiosi che mirano ad aprire scuole nel Regno Unito. Per Richard Dawkins il provvedimento risponde ai tentativi di gruppi creazionisti di presentare le proprie… Leggi tutto »

Iran, blogger rischia pena di morte per “offesa all’islam”

Incriminato per vilipendio dell’islam e del profeta Maometto il blogger Mohammad Reza Pour Shajari (noto con il nick Siamak Mehr). Nonché per “guerra” e “ostilità” contro Dio, per attentato alla sicurezza nazionale e offesa alla Guida Suprema, l’ayatollah Khamenei. Succede in Iran: il blogger rischia la pena di morte, dopo un processo farsa dove secondo la figlia di Shajari non è stato ammesso nemmeno l’avvocato. Condotto in catene davanti alla corte, durante l’udienza durata solo 15 minuti, avrebbe detto: “Un giorno,… Leggi tutto »

California, suicida adolescente gay vessato da famiglia integralista

Negli Usa, l’ennesima vittima dell’omofobia nutrita dall’integralismo religioso. Si è suicidato Eric James Borges, ragazzo di 19 anni dichiaratamente omosessuale. Trovato nella sua casa a Visalia, in California. Dopo anni di umiliazioni, violenze psicologiche e fisiche, da parte non solo dei conoscenti. Oltre alle vessazioni continue a scuola, ne subiva anche dalla famiglia, di impostazione cristiana conservatrice. “I miei genitori mi dicevano che ero disgustoso, perverso, innaturale e condannato all’inferno”, aveva raccontato, “Mia madre mi sottopose a un esorcismo nel… Leggi tutto »

Cinici e infelici? Studi smentiscono il pregiudizio anti-ateo

Benedetto XVI ama dipingere chi non crede in Dio come nichilista e infelice. A smentirlo non è l’Uaar, ma uno studio pubblicato sulla rivista specializzata Mental Health, Religion & Culture e realizzato da Catherine L. Caldwell-Harris, Angela L. Wilson, Elizabeth LoTempio e Benjamin Beit-Hallahmi. Messi a confronto con cristiani e buddhisti, gli atei si sono rivelati simili ai credenti quanto a benessere ed empatia: logici, scettici e razionali, ma non certo cinici o senza gioia. Un altro studio pubblicato sulla… Leggi tutto »

Francia: nuova proposta di giorni festivi per ebrei e musulmani

Fa discutere in Francia la proposta di Eva Joly, candidata alle prossime elezioni presidenziali, d’istituire un giorno festivo per il Kippur ebreo ed uno per l’Aid-el-Kebir musulmano. In realtà la proposta non è nuova ma risale al 2003, mentre, secondo Le Figaro, la paternità del progetto è da attribuire a Patrick Weil, membro della Commissione Stasi, che presentò al presidente Chirac un rapporto sull’applicazione del principio di laicità. Si trattava allora d’istituire per scuola e pubblico impiego due nuovi giorni… Leggi tutto »

Napoli, sindaco De Magistris annuncia registro per testamento biologico

La giunta comunale di Napoli ha recentemente approvato una delibera per istituire il registro per il testamento biologico. La proposta dovrà essere formalizzata dal consiglio del Comune, di modo che i cittadini possano depositare dichiarazioni sui trattamenti sanitari cui vogliono essere sottoposti in caso di malattia “grave e irreversibile”. Il sindaco Luigi De Magistris, che sostiene l’iniziativa, spiega che quello del fine vita è “un tema ancora molto discusso nel Paese”. “Sappiamo bene che la materia del fine vita rientra… Leggi tutto »

Georgia, targa per auto con motto obbligatorio ‘In God We Trust’

Un gruppo di senatori della Georgia, negli Usa, ha proposto una legge per imporre sulle targhe automobilistiche il motto ‘In God We Trust‘. Anzi, chi vorrà togliere questa dicitura e aggiungere il nome dello Stato, sulla base del proposto Bill 293, dovrà pagare. L’iniziativa è del senatore repubblicano Bill Health, secondo cui il motto rispecchia i “principi fondativi” degli Usa. Ma i gruppi che difendono il principio di separazione tra Stato e Chiesa fanno notare che l’imposizione invece viola la Costituzione,… Leggi tutto »