Archivi Giornalieri: giovedì, 2 Febbraio, 2012

Francia: esteso agli asili nido privati il principio di laicità

Il Senato francese, a maggioranza socialista, ha approvato una proposta di legge che prevede l’estensione del “principio di laicità” agli asili nido, alle ludoteche, e agli assistenti materni a domicilio. La proposta è stata avanzata dal Rassemblement Democratico e Sociale Europeo, RDSE, partito a maggioranza di radicali di sinistra. “In altri termini” spiega Le Monde “questo significa che qualsiasi assistente materno che accoglie bambini presso il proprio domicilio dovrà rispettare un principio di laicità che gli impone di dissimulare qualunque segno religioso”. Praticamente, pur… Leggi tutto »

Usa, campagna per atei e scettici afro-americani

L’African Americans for Humanism (AAH) del Council for Secular Humanism, ha avviato una campagna sui media che evidenzia la presenza di scettici e non credenti nella comunità afro-americana, tra le più religiose degli Usa. Con una serie di manifesti nelle strade di varie città americane, dalla fine di gennaio. Una iniziativa per contribuire a rompere l’isolamento dei non credenti neri, che tra l’altro iniziano ad essere attivi su internet.

Il Gemelli a rischio fallimento come il San Raffaele

Il policlinico Gemelli dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma vanta un credito di 500 milioni di euro verso la regione Lazio e rischia di essere venduto al miglior offerente come il San Raffaele. La giunta regionale fa sapere di non voler chiudere a breve il contenzioso. Se il San Raffaele non è stato salvato da una “cordata vaticana”, come si ipotizzava, sembra ora che la Chiesa si impegnerà a non perdere il Gemelli. L’ennesimo episodio che mette in luce… Leggi tutto »

Religione e pseudoscienza unite nella truffa delle “acque miracolose”

La nuova frontiera dell’omeopatia, quella religiosa. Una biologa e altre 38 persone vendevano preparazioni a base di acqua proveniente da Lourdes promuovendone inesistenti proprietà miracolose, “frequenze” in grado di “riarmonizzare la materia” e il consueto vocabolario da pseudoscienza. I sedicenti terapeuti approfittavano dello stato di prostrazione dei malati per reclutarli attraverso dei corsi a pagamento della nuova medicina. Il giro d’affari sembra essere nell’ordine dei milioni di euro. Sono scattate denunce in diverse città per associazione per delinquere, truffa, lesioni,… Leggi tutto »