Archivi Giornalieri: sabato, febbraio 18, 2012

Fair play

Maria Turchetto* Una strip (di Giancarlo Colombo) pubblicata nell’ultimo numero de L’Ateo mostra una bimba che chiede alla mamma: «mamma, che differenza c’è tra il cristianesimo e la chiesa cattolica?». La mamma risponde «in sostanza, soltanto quattro parole: ‘qua che lo daremo’», provocando la comparsa di un punto interrogativo sopra la testa della bambina. Prosegue il dialogo. Mamma: «il cristianesimo dice ‘date ai poveri’». Bimba: «e la chiesa?». Mamma: «’date qua che lo daremo ai poveri’». La vignetta, che illustra… Leggi tutto »

Bologna, nostalgia dell’Inquisizione nella giornata di Giordano Bruno

Il Circolo UAAR di Bologna si schiera dalla parte della libertà di espressione e commenta le parole del card. Caffarra contro spettacoli teatrali privi del benestare della CEI Al teatro Testoni di Casalecchio di Reno è in scena questo fine settimana lo spettacolo Sul concetto di volto nel figlio di Dio, di Romeo Castellucci e della Compagnia Societas Raffaello Sanzio. Il card. Caffarra ha lanciato una ‘scomunica’ contro quella che definisce una «rappresentazione teatrale obiettivamente blasfema nei confronti di Gesù… Leggi tutto »

I cardinali discutono anche del “confronto col secolarismo”

La sala stampa della Santa Sede, al termine della “giornata di riflessione e preghiera del collegio cardinalizio in occasione del concistoro”, ha pubblicato un comunicato con il quale ha dato conto delle discussioni intercorse tra i ‘principi della Chiesa’. Molto dibattuto il tema della “nuova evangelizzazione” e “dei problemi dell’evangelizzazione nelle diverse aree del mondo e nelle diverse culture”. In particolare, i porporati hanno affontato questioni quali “la crescita dei cristiani in Cina nonostante le difficoltà, il dialogo interreligioso e… Leggi tutto »

Francia, processo a vignettista: “Ha disegnato il papa mentre abusa di un bambino”

Il vignettista Plantu è finito sotto processo per una vignetta apparsa su Le Monde Magazine il 3 aprile del 2010 e già pubblicata sul suo sito il 22 marzo. L’immagine, intitolata Pédophile: le pape prend position, mostra papa Benedetto XVI mentre abusa di un bambino, il quale esclama “Quitte à se faire enculer, autant aller voter dimanche!”. Il riferimento era alle elezioni regionali in Francia. Plantu è noto per le immagini molto provocatorie e caustiche, anche dal sapore anticlericale, e… Leggi tutto »