Archivi Giornalieri: domenica, 19 Febbraio, 2012

Delle gentilezze del card. Ravasi

Raffaele Carcano* Il card. Gianfranco Ravasi, numero uno della cultura vaticana, intervistato da Avvenire è tornato l’altro ieri a parlare del suo “Cortile dei gentili”. Ancora una volta ci ha voluto ricordare che, almeno per il momento, preferisce tenere da parte quello che definisce “ateismo nazional-popolare”, che identifica in autori quali Michel Onfray, Piergiorgio Odifreddi, Paolo Flores d’Arcais. Ma ha precisato che ha continua a fare altrettanto anche con quello “devoto”, secondo lui troppo politicizzato. E ci si può chiedere… Leggi tutto »

GB, ministro islamico contro “laicismo militante”, polemiche

Nei giorni scorsi la ministro Sayeeda Hussain Warsi, creata baronessa per meriti politici all’interno del partito conservatore, ha guidato una delegazione del governo inglese in visita da Benedetto XVI. Prima dell’incontro Warsi, di religione islamica, ha scritto un articolo per il Telegraph contenente accuse assai dirette nei confronti del “laicismo militante”, che non vuole simboli religiosi negli edifici pubblici e finanziamenti statali alle scuole religiose, e che è stato altresì accusato di voler mettere da parte, svilire e marginalizzare la… Leggi tutto »

Oklahoma, presentato provocatoria proposta per vietare la “dispersione del seme”

Stanca dei continui assalti pro-life ai diritti delle donne, la senatrice dell’Oklahoma Constance Johnson ha proposto un emendamento all’ennesima proposta di legge in discussione. Se le donne devono rischiare il carcere nel caso distruggano embrioni espletando mere funzioni biologiche, allora, è il ragionamento per assurdo, deve essere considerata criminale epunita dalla legge qualunque dispersione del seme maschile al di fuori della vagina. Anche quando è involontaria, come accade ai sacerdoti cattolici ligi ai propri voti. La provocatoria proposta, scrive Johnson… Leggi tutto »

Roma, iniziativa popolare per il riconoscimento delle unioni civili

Una proposta di delibera di iniziativa popolare per il riconoscimento delle unioni civili è stata depositata al Comune di Roma. Inizierà ora la raccolta delle cinquemila firme necessarie per portare la richiesta in consiglio comunale. L’iniziativa è sostenuta da una trentina tra realtà del mondo LGBT, partiti quali i radicali, Idv e Sel, nonché da diverse associazioni laiche (tra le quali il circolo Uaar di Roma).

Usa, nozze gay: stop nel New Jersey, ok nel Maryland

Prosegue, negli Stati Uniti, la battaglia per il riconoscimento legale dei matrimoni omosessuali. Una battuta di arresto si è avuta nel New Jersey: il governatore Chris Christie (repubblicano) ha infatti posto il veto all’approvazione del Senato, che aveva avuto luogo lunedì scorso. Nel frattempo un altro voto favorevole alle nozze gay e lesbiche è venuto dalla Camera del Maryland, con 72 voti a favore e 67 contrari. Nello stato dedicato alla Madonna l’introduzione nella legislazione appare ora imminente: il voto… Leggi tutto »

Québec, respinto ricorso di genitori cattolici: il corso di “religioni ed etica” è legittimo

Dal 2008, nello stato canadese del Québec (a maggioranza cattolica) è stato attivato un corso di “religioni ed etica” in cui si insegnano in modo imparziale i contenuti delle varie concezioni del mondo. Una coppia di genitori cattolici presentò allora ricorso, sostenendo che, così formulato, l’insegnamento violava il loro diritto di crescere i figli nella dottrina della Chiesa Cattolica Apostolica Romana, in quanto li forzava a conoscere altri punti di vista, circostanza che avrebbe potuto ingenerare dubbi nelle loro (evidentemente… Leggi tutto »