Archivi Giornalieri: martedì, febbraio 28, 2012

Milano, spettacolo quaresimale finanziato dalla IgpDecaux

Vi ricordate la campagna ateobus dell’Uaar? Fu bloccata, e per ben due volte, dalla IgpDecaux, concessionaria-monopolista della pubblicità in Italia. Con la motivazione che il messaggio avrebbe potuto “essere offensivo per gli appartenenti alle grandi religioni monoteiste”. Bene, quella stessa IgpDecaux ha deciso di finanziarie un “gioco di luci” di fronte sul duomo di Milano. Scrive Repubblica che in occasione “dell’apertura del cammino quaresimale” si potranno vedere “statue che si animano, il marmo che si colora e la sensazione di… Leggi tutto »

Olanda: quale destino per il principe in coma irreversibile?

Johan Friso van Oranjen, secondogenito della regina Beatrice d’Olanda, nei giorni scorsi è stato travolto da una valanga mentre sciava in Austria. E’ in coma irreversibili: i medici non lasciano alcuna speranza di ripresa. Inevitabilmente, nel paese si è subito accesa una discussione sul destino del principe. E’ forse la prima volta che una casa regnante si trova davanti la concreta possibilità che un suo membro possa restare tenuto artificialmente in vita per decenni. L’Olanda è anche uno dei pochi… Leggi tutto »

Tour del commiato con “Argo” e Uaar

In occasione dell’uscita della sua XVII monografia, intitolata VIXI e dedicata alla Morte, la rivista Argo (ed. Nie Wiem/Cattedrale, con il Patrocinio dell’Università di Bologna – FLF), in collaborazione con l’Uaar, intende diffondere e promuovere, a livello nazionale, la conoscenza e la frequentazione delle Sale del Commiato* per i funerali laici, organizzando un apposito TOUR DEL COMMIATO. È la prima volta, in Italia, che una rivista sceglie di utilizzare le Sale del Commiato, luoghi riservati alla celebrazione dei funerali laici… Leggi tutto »

Ici-Chiesa, soddisfazione cattolica per le precisazioni di Monti

Dopo aver pubblicato in mattinata una nota in cui ribadiva che “la questione non è ‘far pagare l’Ici alla Chiesa’, che peraltro già la paga secondo le norme correnti”, le precisazioni ufficiali del premier Monti, già anticipate in mattinata dalla stampa, sono state seguite dal plauso dell’Agenzia dei vescovi SIR. Ha infatti nuovamente fatto intervenire il giurista Giuseppe Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, rettore dell’università Lumsa, presidente del Tribunale della Santa Sede e membro dell’Autorità di Informazione Finanziaria vaticana…. Leggi tutto »