Archivi Giornalieri: lunedì, marzo 12, 2012

Scontri interreligiosi in Nigeria: attentato a chiesa cattolica a Jos, poi rappresaglia

Un attacco suicida nella città di Jos in Nigeria ha ucciso almeno sei persone, tra le quali i due attentatori. L’esplosione, vicino ad una chiesa cattolica di St. Finbarr, scrive Repubblica. Si sospetta la mano di Boko Haram, organizzazione islamista che ha condotto numerosi attacchi contro i cristiani in Nigeria, tra cui l’assalto alla città di Kano. Il suo obiettivo, più volte dichiarato, è l’imposizione della sharia nel Paese nonché la cacciata dei cristiani dal nord a maggioranza musulmana. Subito… Leggi tutto »

GB, più vicini i matrimoni gay

Le sparate di Angelino Alfano e la ritrosia dell’opposizione di centrosinistra sui matrimoni omosessuali sembreranno probabilmente fantascienza, in Gran Bretagna. Dove tutti sembrano essere “zapateristi”. Qui, scrive Fabio Cavalera sul Corriere della Sera, tutti i partiti paiono infatti orientati a riconoscere a gay e lesbiche il diritto alle nozze (quello alle unioni civili è già cosa fatta): dal conservatore Cameron al laburista Blair, passando per i liberaldemocratici, le poche voci critiche vengono da singoli parlamentari. Oltre, ovviamente, dalle confessioni religiose…. Leggi tutto »

Slovenia, crac della diocesi di Maribor: “Buco da 900 milioni di euro, a rischio banche e aziende”

Fallite alcune holding controllate dalla diocesi di Maribor, per un buco di 900 milioni di euro, scrive Il Piccolo. In tribunale per il crac anche l’arcivescovo di Lubiana, Anton Stres, che era presidente del Consiglio economico dell’arcidiocesi di Maribor tra 2000 e 2006. Uno dei responsabili degli investimenti spericolati che hanno portato al fallimento. Il tracollo delle holding targate Chiesa rischia di avere pesanti conseguenze sull’economia della Slovenia. A rischio fallimento ora anche le banche locali controllate dallo Stato, che… Leggi tutto »