Archivi Giornalieri: lunedì, marzo 19, 2012

Francia, strage davanti a scuola ebraica di Tolosa

Questa mattina, all’entrata della scuola ebraica Ozar-Hatorah di Tolosa, un uomo ha aperto il fuoco uccidendo quattro persone e ferendone un’altra. Morti due bambini di tre e sei anni, nonché il padre, un rabbino originario di Gerusalemme e insegnante di materie religiose nella stessa scuola. Ucciso anche un altro ragazzino di circa dieci anni. Ferito gravemente un diciassettenne. L’autore della strage potrebbe essere lo stesso che ha assassinato tre soldati la settimana scorsa, a Tolosa e Montauban. Lo ha detto… Leggi tutto »

Monti telefona a Ratzinger: “Buon onomastico, Joseph”; “Buon compleanno, Mario”

La sala stampa del Vaticano ha emesso oggi un comunicato per informare il mondo che “Sua Santità Benedetto XVI e il Presidente del Consiglio dei Ministri italiano, Mario Monti, hanno avuto oggi una conversazione telefonica molto cordiale. Nel corso del colloquio, il professor Monti ha rivolto il proprio augurio personale al Santo Padre, in occasione dell’onomastico di Sua Santità. Il Papa ha rivolto al professor Monti espressioni augurali, in occasione del compleanno del Presidente del Consiglio”.

JP Morgan chiude conto IOR: “Poca trasparenza, cliente ad alto rischio”

L’atteggiamento ondivago del Vaticano in merito alla trasparenza finanziaria e le indagini da parte della giustizia italiana sull’Istituto per le Opere di Religione suscitano molti imbarazzi, tanto che alcuni partner decidono di troncare i rapporti con la banca vaticana. Come ha fatto la filiale di Milano di JP Morgan Chase Bank Na, annunciando la chiusura di un conto dello IOR, che sarà formalizzata a fine mese. Conto aperto nel 2009 e su cui sarebbe transitato almeno un miliardo di euro… Leggi tutto »

Pakistan, condanne all’ergastolo per ‘blasfemia’

La stretta dell’islamismo si fa sentire in Pakistan, dove aumentano i casi di pesantissime condanne per blasfemia. Un tribunale ha recentemente condannato all’ergastolo Manzarul Haq Shah Janan, un ufficiale di polizia, ritenuto colpevole di aver offeso il profeta Maometto durante una conversazione con altre due persone. Anche un’altra persona ha subito una condanna per il carcere a vita, stavolta per aver bruciato una copia del Corano. Si tratta di Naseem Ahmed, un quarantenne dell’Azad Kashmir, arrestato lo scorso giugno. Durante… Leggi tutto »

Lettera aperta Uaar al ministro Riccardi

Gentile Prof. Andrea Riccardi, le scriviamo perché abbiamo avuto notizia che oggi si insedierà la Conferenza nazionale permanente “Religioni, cultura e integrazione”, un organismo consultivo da lei promosso in qualità di ministro. Abbiamo inoltre avuto modo di leggere che, nel presentare l’iniziativa, lei ha voluto sottolineare “l’importanza del contributo che gli esponenti religiosi, molto influenti all’interno delle comunità presenti in Italia, possono dare nel favorire il dialogo, la conoscenza reciproca, la convivenza e l’integrazione”. Ci permettiamo di formularle pubblicamente alcune… Leggi tutto »

Eclissi totale di laicità

Il 19 marzo la Chiesa cattolica celebra S. Giuseppe, ritenuto padre putativo di quel Gesù che molti considerano erroneamente fondatore del cristianesimo; in realtà il vero fondatore del cristianesimo fu Paolo di Tarso, che tra l’altro non incontrò mai Gesù, ma non è questo il tema dell’articolo che state leggendo. Giuseppe è il santo patrono di diverse città, tra cui anche la città di S. Croce Camerina in provincia di Ragusa, e come accade praticamente in tutte le città italiane… Leggi tutto »