Archivi Giornalieri: lunedì, marzo 26, 2012

Danimarca: “No carne e vino per chef e nutrizionisti islamici”

In Danimarca, una ragazza islamica ha chiamato in causa la scuola professionale alberghiera che frequentava, nel 2010. E ha ottenuto un risarcimento di 75.000 corone. Il motivo? Si rifiutava, come prescritto dalla religione islamica, di provare il maiale. Così il consiglio danese per l’uguaglianza ha multato una scuola nella città di Holsterbro. Ritenendo che obbligare un musulmano a mangiare maiale sia discriminatorio, anche quando è necessario per tutti gli altri, visto il contesto e il percorso di studi. Dal canto… Leggi tutto »

Gran Bretagna, si dovrà indicare se carne è halal

Le autorità britanniche stanno per introdurre nuove regole sulla carne halal, macellata secondo i dettami dell’islam. La macellazione rituale dovrà essere indicata esplicitamente, in modo da impedire che la carne così trattata venga consumata in maniera inconsapevole. A promuovere la riforma per garantire più trasparenza, il sottosegretario all’Ambiente, Lord Taylor of Holbeach. Un’inchiesta del Daily Mail ha rilevato che la carne all’islamica viene servita, senza che sia specificato, in molte strutture anche pubbliche. La macellazione halal – che impone lo… Leggi tutto »

Slovenia, referendum boccia nuovo Codice di famiglia

Gli elettori sloveni hanno bocciato ieri, nel corso di un referendum, il nuovo Codice di famiglia. La consultazione ha visto esprimersi contro il 55% dei votanti, a favore il 45%. Gli elettori che si sono presentati alle urne sono stati molto pochi: il 29,6%. In ogni caso, in Slovenia non sussite la necessità di superare un quorum. Il nuovo Codice è stato assai avversato dalla Chiesa cattolica, tanto che il referendum è stato promosso da un’organizzazione a lei vicina. Che… Leggi tutto »