Archivi Mensili: maggio 2012

Terremoto in Emilia: “Ricostruire con i soldi del papa a Milano e della sfilata del 2 giugno”

Si avvicina la visita di Benedetto XVI a Milano per la Giornata delle Famiglie, i cui costi sono stimati per almeno 3 milioni euro. Un grande evento, su cui il circolo di Milano ha pubblicato degli approfondimenti. E verso il quale sono previste proteste. Il recente violento sisma con epicentro in Emilia Romagna, che ha causato devastazioni e parecchi morti, ha fatto discutere di nuovo sull’opportunità di spendere fondi pubblici così ingenti per eventi quali la visita del papa a… Leggi tutto »

Friuli Venezia Giulia, fondo da 15 milioni per la scuola aperto anche alla Chiesa

Dopo la decisione della Regione Veneto di elargire ben 16,5 milioni di euro alle scuole cattoliche perché ritenute più “convenienti”, ora arriva un’altra pioggia di denaro dal Friuli. La Giunta, su proposta dell’assessore Riccardo Riccardi, ha stanziato infatti 15 milioni di euro. Spalmati in vent’anni, per la manutenzione straordinaria di 40 scuole materne pubbliche e private. Fondo cui accedono non solo Comuni, ma anche enti vari, onlus e parrocchie. Anzi, dove la Chiesa fa la parte del leone, come emerge… Leggi tutto »

Il buon medico non obietta

Mercoledì 6 giugno a Firenze avverrà il lancio ufficiale di una campagna promossa dalla Consulta di Bioetica Onlus a sostegno dei ginecologi non obiettori e dei diritti delle donne, a cui aderisce e partecipa anche l’Uaar. Oltre 30 anni dopo la legge 194/78 che regolamenta l’interruzione volontaria di gravidanza, il ricorso massiccio all’obiezione di coscienza da parte dei ginecologi, giustamente introdotto a tutela dei medici in organico all’epoca, sta di fatto ostacolando l’applicazione della legge. Si moltiplicano infatti i casi… Leggi tutto »

Turchia, Erdogan attacca l’aborto: “è come omicidio e bombardamento, complotto contro sviluppo del paese”

Si intensifica la stretta religiosa della Turchia col governo di Recep Tayyip Erdogan. Con uno progressivo smantellamento dello stato laico nato con Ataturk e un clima pesante di intolleranza che cresce, come fanno emergere segnali come l’incriminazione per blasfemia del pianista Fazil Say, ateo dichiarato, per aver esternato le sue convinzioni su Twitter. Dopo il boicottaggio delle feste laiche e una riforma smaccatamente filo-islamica, ora il leader dell’AKP vuole rendere più difficile l’interruzione volontaria di gravidanza. Limitando l’accesso all’aborto anche… Leggi tutto »

L’Uaar chiede un elenco di insegnanti per l’ora alternativa

In occasione dell’incontro del 31 maggio tra sindacati della scuola e il ministero della pubblica istruzione, incontro che si svolgerà per discutere la revisione delle classi di concorso dei docenti della scuola italiana (ovvero l’organizzazione delle materie scolastiche), l’Uaar sollecita la soluzione delle ben note difficoltà nell’attivazione delle attività alternative chiedendo l’implementazione di un elenco di docenti disponibili a svolgere attività alternative all’Insegnamento della Religione Cattolica utilizzabile dai dirigenti scolastici per nominare i docenti che devono svolgere tali attività. Questa… Leggi tutto »

Piezopoli: il costoso scandalo sulla ‘scoperta’ del laboratorio cattolico

Il declino della ricerca scientifica in Italia è purtroppo ben rappresentato dalle uscite dell’ex vice-presidente del Cnr Roberto de Mattei sull’intervento divino per il terremoto in Giappone e dal rapporto tecnico dell’Enea sulla Sindone. Ma anche dai risvolti legati al riemergere del caso della fissione ‘piezo-nucleare’. Quella che, secondo gli studiosi che la promuovono, sarebbe la soluzione ai problemi energetici. Affermazioni che però non trovano riscontri nel resto della comunità scientifica. In una situazione, come quella italiana, in cui fondi… Leggi tutto »

Scandali vaticani: comunicazione di servizio Uaar

Il papa platealmente contestato perché non accenna a Emanuela Orlandi (uccisa dopo un festino in Vaticano, dice il sommo esorcista), e preferisce invece ringraziare la Federazione di tiro con l’arco. L’estumulazione della salma di un criminale da una basilica, dove sono state trovate ossa (di chi?) risalenti a tre decenni fa. Sempre nuove rivelazioni sui preti pedofili, e sempre vecchia pretesa di non doverne rispondere. Il presidente dello Ior dimissionato, si mormora perché troppo trasparente – benché proprio lui sia… Leggi tutto »