Archivi Giornalieri: venerdì, ottobre 12, 2012

Fecondazione assistita, l’Italia non ricorra contro l’Europa

Non si può obbligare una donna a subire l’impianto di embrioni gravemente malati. Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti dell’uomo lo scorso 28 agosto, facendo incassare l’ennesima bocciatura, questa volta internazionale, alla retrograda e approssimativa legge 40 sulla fecondazione assistita. Ma l’ex presidente del Movimento ecclesiale di impegno culturale e attuale ministro della Salute Renato Balduzzi, con un approccio davvero poco tecnico, ha annunciato il ricorso da parte del governo italiano. Tra l’altro, dopo l’affondo del cardinale Angelo… Leggi tutto »