Archivi Mensili: novembre 2012

Dio li fa e poi li accoppia: Berlusconi a scuola di Cielle

Il progetto politico di Berlusconi risale ad oltre trent’anni fa, ed è nato con la consulenza dello stato maggiore di Comunione e liberazione. La notizia, diffusa nel corso dell’ultima puntata di Report dal cliellino Marco Palmisano, manager di Publitalia nonché uno dei fondatori di Forza Italia, se per un verso chiarisce alcune oscure dinamiche politiche degli ultimi anni, dall’altro pone inquietanti interrogativi sulle finalità di un assalto al potere programato e coltivato per oltre tre decenni. E che per un breve… Leggi tutto »

Elezioni Usa, vince Obama: verso un’America più laica?

Dopo un serrato confronto con il repubblicano Mitt Romney, Barack Obama ha vinto le elezioni Usa ed è stato riconfermato presidente per altri quattro anni. Si è aggiudicato 332 grandi elettori, contro i 206 dello sfidante. Anche nel voto popolare ha superato lo sfidante, tenendo le posizioni nonostante il calo di consensi. Una vittoria, quella di Obama, che dalle premesse potrebbe dare nuovo vigore all’avanzamento dei diritti civili negli Stati Uniti e di riflesso nel mondo. Sebbene si sia sempre… Leggi tutto »

Elezioni Usa: Obama e Romney a confronto su laicità, scienza e bioetica

Le elezioni presidenziali statunitensi sono imminenti. Il confronto tra il presidente uscente, il democratico Barack Obama, e lo sfidante repubblicano Mitt Romney è serrato; i sondaggi danno risultati sul filo di lana. Anche le questioni bioetiche e religiose hanno tenuto banco, rilevando profonde differenze e attriti. Sono tornate caldissime le tematiche come l’aborto, la ricerca medica, l’evoluzionismo, i diritti degli omosessuali e la riforma sanitaria in un contesto, come quello Usa, dove allo strapotere degli integralisti religiosi si contrappone il… Leggi tutto »

Strasburgo bacchetta la Polonia: troppi ostacoli per abortire dopo uno stupro

La Corte europea per i diritti dell’uomo ha recentemente condannato la Polonia perché non garantisce il pieno accesso all’interruzione di gravidanza. L’importante sentenza riguarda il caso di un’adolescente che rimase incinta dopo uno stupro e che, avendo deciso di abortire,  dovette affrontare una vera e propria odissea, incontrando enormi ostacoli nelle strutture pubbliche e subendo pesanti intimidazioni da parte di medici, religiosi e istituzioni. Tutto questo nonostante la normativa polacca — peraltro restrittiva — permetta di interrompere una gravidanza in… Leggi tutto »

Il sostegno ai politici clericali viene da chi più dovrebbe criticarli

Una mole considerevole di studi ha dimostrato come la religione prosperi soprattutto laddove le ineguaglianze sociali sono più grandi. E questo spiega almeno in parte perché una società ricca qual è quella degli Stati Uniti si caratterizza per tassi di pratica religiosa più elevati rispetto all’Europa. Tuttavia nessuno, sinora, si era avventurato nel cercare di comprendere quali dinamiche politiche ed economiche si innescano su tali premesse. Una ricerca di due studiosi, Ekrem Karakoç e Birol Bașkan, ha cominciato a colmare… Leggi tutto »

A Ostuni l’Udc crocifigge la laicità. Che ne pensano i suoi potenziali alleati?

Due consiglieri comunali di Ostuni (Br), Fabrizio Putignano e Angela Matarrese, sono stati espulsi dal loro partito, l’Udc. Il motivo? Hanno votato, scrive Brindisi Oggi, “per togliere il crocefisso dall’aula consigliare”. Secondo il segretario provinciale del partito, Ciro Argese, la loro scelta ha suscitato “incredulità e sgomento”. In effetti, scoprire che in un partito clericale vi sono anche dei laici desta quantomeno sorpresa. L’anomalia, come prevedibile, è stata immediatamente sanata. E tutto sommato è giusto così: ogni partito è libero… Leggi tutto »

Gli atei e la morte

Il giorno dedicato ai defunti può essere l’occasione per parlare di qualcosa che, per chi non crede, è considerato la fine di tutto: la morte. Un tema apparentemente deprimente, e per certi versi ancora tabù, ma che molti non credenti affrontano come una sorta di celebrazione della vita. È quello che ha fatto anche Paolo Ferrarini, socio Uaar, nella canzone Pensieri di un ateo morente. Nel video che l’accompagna i personaggi che vi compaiono, inclusi i protagonisti, sono tutti iscritti… Leggi tutto »

Ultimi arrivi alla Biblioteca Uaar

La Biblioteca Uaar, ubicata all’interno della sede nazionale dell’associazione, fa parte del Sistema Bibliotecario Nazionale e consiste di oltre 3.200 volumi (l’elenco sintetico è pubblicato sul nostro sito), in continuo aumento. Anche durante il mese di ottobre sono stati acquisiti al patrimonio librario ulteriori titoli. Ecco l’elenco di quelli di recente pubblicazione: Jacques Berlinerblau, How to Be Secular: A Call to Arms for Religious Freedom (Houghton Mifflin Harcourt) Howard Bloom, The God Problem: How a Godless Cosmos Creates (Prometheus Books)… Leggi tutto »