Archivi Mensili: gennaio 2013

La pillola contraccettiva ‘abusiva’ sospesa in Francia

La Francia ha sospeso per tre mesi la vendita della pillola Diane 35, prodotta dalla Bayer. Lo ha deciso l’Agence Nationale de Sécurité du Médicament, l’analogo della nostra Agenzia per il farmaco, ente che consente o meno la distribuzione dei medicinali dopo opportuni controlli. Il medicinale cura l’acne con un trattamento ormonale, ma viene ormai usato da almeno 25 anni come pillola contraccettiva per i suoi effetti sul ciclo mestruale, sebbene per questo scopo non abbia mai ottenuto alcuna autorizzazione per… Leggi tutto »

Elezioni 2013: i programmi a confronto sui temi laici

Il 24 e il 25 febbraio si voterà per il rinnovo del parlamento. L’Uaar è apartitica, e non ha alcuna indicazione di voto da dare: rispetta troppo i cittadini e la loro libertà di scelta. L’associazione ritiene che sia irrazionale votare basandosi esclusivamente sui temi laici, ma che sia altrettanto irrazionale votare senza tenerli in alcuna considerazione. L’Uaar ha presentato un’Agenda nella quale elenca gli obbiettivi laici ancora da conseguire. Ha quindi esaminato i programmi delle liste elettorali che si… Leggi tutto »

Calogero Martorana (1955-2013)

Calogero non c’è più. Ha smesso di lottare e ci ha lasciato oggi. Non è retorico dire che lascia un vuoto incolmabile, sia per l’ironia ed il gusto per la dissacrazione e la provocazione che lo contraddistinguevano, sia per la sua sincera, verace e spesso caustica battaglia per l’affermazione e la diffusione di un razionalismo umanista, contro ogni supina accettazione delle convenzioni costituite. Calogero ha fatto parte del Comitato di coordinamento dell’associazione e del comitato di redazione della nostra rivista,… Leggi tutto »

Il blogger ateo Alber Saber lascia l’Egitto

L’egiziano Alber Saber, il giovane blogger ateo condannato a tre anni per blasfemia e quindi rilasciato su cauzione in attesa della fine del processo, ha lasciato il suo paese. In Egitto, dopo la rivoluzione che ha portato alla fine del regime di Hosni Mubarak, si sono imposti alle elezioni i Fratelli Musulmani rappresentanti dal presidente Muhammed Morsi. Ed è calata una cappa di oscurantismo contro coloro che venivano accusati di offendere l’islam. Il procedimento giudiziario contro Saber, finito in tribunale… Leggi tutto »

Nuove intese: si consolida il multiconfessionalismo multilevel

Non c’è solo il Concordato, che privilegia gli interessi della Chiesa in Italia. Ma anche una serie di intese a beneficio di alcune confessioni minoritarie. Dopo una lunga negoziazione anche a causa dell’ostruzionismo più o meno evidente dei parlamentari cattolicisti, nel 2012 sono state approvate cinque nuove intese. A beneficiarne la Chiesa apostolica in Italia (legge 128/2012), gruppo di pentecostali con un numero di fedeli dell’ordine di qualche migliaio e distinto dalle Assemblee di Dio (Adi). La legge 127/2012 ratifica invece… Leggi tutto »

“I costi della Chiesa” un anno dopo

Nel dicembre 2011 l’Uaar lanciò il suo sito I costi della Chiesa, con l’intento di “presentare una stima di massima che sia la più attendibile e accurata possibile, citando estesamente le fonti e utilizzando metodologie trasparenti”. Grazie al contributo e alle osservazioni di numerosi soci e simpatizzanti, la stima si è ulteriormente affinata, ed è dunque possibile presentare una versione aggiornata “2.0”. Il totale è aumentato di circa duecento milioni, sia per l’inserimento di voci precedentemente non considerate (per esempio,… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, n. 4: Mario Monti

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Anzi, ringrazia in anticipo chi le segnalerà eventuali “perle”. Questa settimana il primo classificato è Mario Monti. Vatican Insider ha infatti rivelato, non smentito “Il premier… Leggi tutto »

“Quasi quasi mi sbattezzo” su Nessun Dogma

Quasi quasi mi sbattezzo è un libro a fumetti di Alessandro Lise e Alberto Talami. Edito da Becco Giallo nel 2009, ha riscosso molto successo, e anche qualche polemiche: in particolare, ha scatenato la “furia” dei teodem del Partito Democratico quando alcune tavole vennero pubblicate su l’Unità. Andato esaurito, il libro è stato recentemente ristampato. Una parte della ristampa è stata personalizzata con il logo di Nessun Dogma, il progetto editoriale Uaar, ed è ora acquistabile sullo shop online dell’associazione… Leggi tutto »