Archivi Giornalieri: giovedì, gennaio 31, 2013

La pillola contraccettiva ‘abusiva’ sospesa in Francia

La Francia ha sospeso per tre mesi la vendita della pillola Diane 35, prodotta dalla Bayer. Lo ha deciso l’Agence Nationale de Sécurité du Médicament, l’analogo della nostra Agenzia per il farmaco, ente che consente o meno la distribuzione dei medicinali dopo opportuni controlli. Il medicinale cura l’acne con un trattamento ormonale, ma viene ormai usato da almeno 25 anni come pillola contraccettiva per i suoi effetti sul ciclo mestruale, sebbene per questo scopo non abbia mai ottenuto alcuna autorizzazione per… Leggi tutto »