Archivi Giornalieri: venerdì, febbraio 1, 2013

Rapporti con religioni e non credenti, l’Ombudsman bacchetta la Commissione europea

Il 18 ottobre 2011 la Federazione Umanista Europea [Ehf, di cui fa parte l’Uaar in rappresentanza dell’Italia] ha presentato una denuncia al Mediatore europeo [Ombudsman] sostenendo che la Commissione europea si rifiutava di rispettare l’articolo 17, comma 3 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea (Tfue), che impone all’Unione Europea di condurre un «dialogo regolare, aperto e trasparente con le chiese, le comunità religiose e le organizzazioni filosofiche e non confessionali.» Qualche mese prima, nel marzo 2011, la Ehf ha proposto… Leggi tutto »

Il diritto all’ora alternativa: arrivano gli spot Uaar

L’Uaar si batte da tempo per ottenere una reale parità tra chi si avvale dell’’insegnamento della religione cattolica nella scuola pubblica e chi decide di non frequentarlo. Da tempo ha dunque avviato il Progetto Ora alternativa per assistere docenti, genitori e studenti che ne vogliono sapere di più. Ha ottenuto l’ordinanza del tribunale di Padova che ha sancito come l’’ora alternativa sia un diritto. E deve quasi quotidianamente diffidare qualche scuola che proprio non vuole prenderne atto. Ora arrivano gli… Leggi tutto »