Archivi Giornalieri: venerdì, febbraio 15, 2013

I costi pubblici del prossimo conclave

Ogni evento è un’opportunità, per il sindaco di Roma Gianni Alemanno. In questo clima di papolatria non si era ancora spenta l’eco delle dimissioni di Benedetto XVI che già chiedeva 4,5 milioni al governo per fronteggiare l’emergenza-conclave, paragonato addirittura a un Giubileo. Un esborso, sostiene Alemanno, necessario per “salvaguardare l’immagine della Nazione e della sua Capitale nel Mondo”. In realtà, gli addetti ai lavori stimano un aumento delle presenze in Vaticano di circa centomila fedeli al giorno, con un aumento nel… Leggi tutto »