Archivi Giornalieri: giovedì, giugno 6, 2013

L’omofoba proposta di una moratoria sui temi etici

È senza dubbio da apprezzare la decisione di partecipare al Gay Pride di Palermo, che si svolgerà il prossimo 14 giugno, presa dalla presidente della Camera Laura Boldrini e della ministra per le pari opportunità Josefa Idem. Del resto, è anche doveroso, da parte delle istituzioni, mostrarsi solidali con gay e lesbiche che vivoni in un paese che non solo nega loro il riconoscimento delle unioni (unico paese dell’Europa occidentale a farlo), ma non li protegge nemmeno dalla ricorrenti violenze… Leggi tutto »

La nostra Costituzione e la saggezza laica dei 35 saggi

Il premier Letta ha infine presentato la commissione di trentacinque saggi incaricati di elaborare le riforme costituzionale. La direzione di marcia è ancora assai nebulosa e il tentativo – l’ennesimo – non è esente da velleitarismo. Tuttavia, poiché intende toccare un testo delicatissimo qual è quello della nostra Costituzione, qualche riflessione può essere fatta. Se non sugli intenti, quantomeno sui componenti. Tra i costituzionalisti di impronta laica abbiamo Michele Ainis, Nadia Urbinati, Lorenza Carlassare e Massimo Luciani. In particolare Ainis… Leggi tutto »

Alemanno, un vicario episcopale installato al Campidoglio

Non passa giorno che le cronache non riportino qualche disavventura del sindaco di Roma, Gianni Alemanno. Una volta viene insultato davanti al bar dei Cesaroni, un’altra spunta una foto insieme a un boss, un’altra ancora condannano a quattordici anni il suo consulente per la famiglia, un prete pedofilo. Soprannominato Alemagno o Aledanno, visti i tanti amici da lui piazzati nei posti giusti a disastrare la capitale (anzi, Roma Capitale, come su sua richiesta è stato pomposamente ribattezzato il Comune), i… Leggi tutto »