Archivi Giornalieri: venerdì, giugno 28, 2013

L’insostenibilità dell’assistenza religiosa

La presenza di cappellani cattolici negli ospedali italiani fa parte del panorama, sebbene talvolta appaia molesta e invasiva. Poco noti sono i costi che ciò comporta. Le intese stipulate con le conferenze episcopali locali e i fondi accordati dalla normativa sui servizi ospedalieri garantiscono ai sacerdoti assistenti spirituali circa 30 milioni di euro l’anno, escluse le spese di mantenimento di cappelle e uffici per il servizio. Nell’inchiesta I costi della Chiesa l’Uaar stima prudenzialmente una spesa di 35 milioni annui… Leggi tutto »

Il feto come feticcio

Ha destato sconcerto la notizia che un’associazione cattolica, “Difendere la vita con Maria”, effettua in molte città veri e propri funerali di feti abortiti. In particolare perché ciò le è permesso grazie a convenzioni stipulate con comuni, Asl e ospedali, sulla base della legislazione che lascia ampia discrezionalità all’ente sanitario. Molto spesso, quindi, senza chiedere nemmeno il consenso della donna che ha interrotto la gravidanza — sia in maniera volontaria, spontanea o terapeutica — la quale perde ogni diritto dopo… Leggi tutto »

Fratelli d’Italia, un partito fondamentalista (ma riluttante)

L’altro ieri la Gazzetta del Mezzogiorno ha dedicato una pagina intera alla nostra campagna “Bene senza D“. All’intervista al nostro coordinatore di Bari Rafael La Perna ha fatto da controcanto l’intervista a Filippo Melchiorre, consigliere comunale appartenente ai Fratelli d’Italia. A lui, la campagna non è piaciuta. Si dice spesso che ai politici manchi il dono della sintesi. Non è vero. Melchiorre è riuscito infatti a condensare, in una decina di righe, un numero sorprendente di luoghi comuni. Secondo il… Leggi tutto »