Archivi Giornalieri: lunedì, luglio 22, 2013

Leggi europee e legge islamica

Due storie recenti, una dalla Francia e un’altra dagli Emirati Arabi Uniti, ricordano come l’integralismo religioso sia pericoloso. Sia quando si fa consuetudine in realtà disagiate dove latitano le istituzioni, sia quando diventa legge dello Stato. Durante un controllo di routine nella città di Trappes vicino Parigi, venerdì scorso, un poliziotto ha fermato una donna perché indossava il velo integrale. Sulla base della normativa voluta dall’ex presidente Nicolas Sarkozy e non modificata dal suo successore, il socialista François Hollande, il… Leggi tutto »

La richiesta di moratoria sui temi etici? Paura di leggi laiche

Torna alla carica la truppa clericale (e ciellina) del Pdl contro la legge anti-omofobia: in prima fila Maurizio Lupi, Mara Carfagna, Maria Stella Gelmini e Maurizio Sacconi. Insistono con un appello per la “moratoria sui temi eticamente sensibili”, facendo leva sulla necessità di affrontare questioni più importanti, come quelle economiche, e lamentando “l’introduzione di elementi divisivi nel senso comune del popolo con particolare riferimento ai principi della tradizione, dalla vita alla famiglia naturale, alla libertà educativa”. Proprio il senatore Maurizio… Leggi tutto »

Il difficile rapporto del governo con i non credenti

Le istituzioni italiane hanno da sempre un rapporto complicato con i non credenti. I loro diritti non sono espressamente menzionati nella Costituzione, e per avere il riconoscimento dell’uguaglianza con i credenti si è dovuto attendere il 1979 e la Corte Costituzionale. Da allora sono passati altri 34 anni senza che uno straccio di legge raccogliesse quanto stabilito per via giuridica: e dire che le questioni aperte sono veramente tante. La richiesta dell’Uaar di avviare trattative per la stipula di un’Intesa… Leggi tutto »