Archivi Giornalieri: venerdì, ottobre 4, 2013

Regno Unito, l’eccezione religiosa ormai fa la regola

Il multiculturalismo confessionale in Gran Bretagna ora fa breccia anche negli ambienti di lavoro. Per la prima volta due dipendenti della Tesco di fede islamica, Abdirisak Aden e Mahamed Hasan, hanno vinto una causa per discriminazione religiosa. La diatriba riguarda l’accesso alla sala per la preghiera presente in azienda, concessa nel 2008 dopo le pressioni degli islamici. Nel 2012 erano state definite nuove linee guida per regolamentarne l’accesso, allo scopo di evitare abusi o scorrettezze, ed era previsto che i… Leggi tutto »

Dal Consiglio d’Europa un taglio netto alla circoncisione

Da tempo ci si interroga ormai sulla liceità di circoncisione maschile e mutilazione genitale femminile, in quanto pratiche rituali che comportano menomazioni fisiche imposte ai bambini che non possono decidere. Una nuova sensibilità che arriva soprattutto nei paesi del nord Europa, dove è cresciuta la componente islamica e il problema si fa sentire tra le comunità di immigrati. L’anno scorso il tribunale di Colonia, in Germania, aveva paragonato la circoncisione maschile a una aggressione. Anche in Norvegia e in Svizzera… Leggi tutto »