Archivi Giornalieri: giovedì, novembre 21, 2013

Anche in tv si parla dei costi dei cappellani militari

Tra i costi della Chiesa, simbolo della condizione privilegiata dei sacerdoti anche nell’esercito, c’è la spesa per i cappellani militari. Ogni anno almeno 17 milioni di euro vengono sborsati per il mantenimento, le pensioni e persino le spese di aggiornamento “spirituale” di neanche 200 religiosi dell’Ordinariato Militare, inquadrati a tutti gli effetti come ufficiali stipendiati dal ministero della Difesa. Una spesa sempre meno giustificabile in un periodo di crisi e tagli, specie ora che la Chiesa nel suo recente restyling… Leggi tutto »

La fine della fede nel Regno Unito?

La Chiesa anglicana è “a una generazione dall’estinzione”. A dirlo non è un militante laicista, ma l’ex arcivescovo di Canterbury, lord George Carey, durante un incontro con i fedeli. Un’occasione per riflettere sui cambiamenti nel panorama religioso e non, in un paese dove ormai un quarto della popolazione si dichiara non credente e la percentuale sale sensibilmente nelle fasce di età più basse. Lord Carey, a capo della Chiesa inglese per 11 anni fino 2002, è noto per le prese di posizione… Leggi tutto »