Archivi Giornalieri: mercoledì, giugno 25, 2014

Unioni gay, avanti poco e con cautela

La brusca accelerazione in tema di diritti per le coppie omosessuali, imposta dalla recente sentenza della Corte costituzionale, sta creando non pochi problemi all’attuale coalizione di governo che vede l’Ncd quale azionista di minoranza. E l’Ncd, come tutti sanno e come abbiamo più volte modo di ribadire, è al momento la parte politica di riferimento per le gerarchie cattoliche. Già nell’immediato post-sentenza il premier Renzi aveva annunciato, in una riunione della direzione del Pd, che il disegno di legge messo… Leggi tutto »