Archivi Giornalieri: sabato, luglio 26, 2014

Tutti pazzi per l’eterologa

La sentenza 162/2014 della Corte costituzionale, vero e proprio certificato di morte per una delle leggi più liberticide che siano mai venute fuori dal Parlamento italiano, sembra aver gettato nel panico un po’ tutti. In realtà c’era da aspettarselo visto che a cadere è stato il divieto di ricorso a gameti di donatori esterni alla coppia, uno degli ultimi pilastri della controversa legge sulla procreazione medicalmente assistita “concepita”, lei sì (la legge 40), tramite fecondazione eterologa di ovuli di stato… Leggi tutto »