La clericalata della settimana, 45: Davide Bendinelli

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”.

La clericalata della settimana è di Davide Bendinelli (Forza Italia), assessore regionale veneto alle politiche sociali, che

“accogliendo positivamente le richieste” ha assegnato 42 milioni di euro di finanziamenti regionali alla Federazione italiana delle scuole materne (cattoliche)

bendinelli

A seguire gli altri episodi che segnaliamo.

Claudia Firino (Sel), assessore regionale sardo all’istruzione e alla cultura, ha concesso 18 milioni di euro alle scuole private per l’infanzia.

Il testo del disegno di legge su affido e adozioni, approvato dalla commissione giustizia del Senato, discrimina ancora una volte le coppie di fatto.

Il Nuovo Centrodestra ha organizzato una manifestazione di “sostegno alla famiglia” chiedendo che sia concesso il voto plurimo ai genitori di minori, permettendo dunque loro di votare anche per ogni figlio.

Giuseppe Cuomo, sindaco di centrodestra di Sorrento (NA), ha emesso un’ordinanza con la quale ha stabilito che l’accattonaggio è vietato e che le relative sanzioni comminate devono andare alla Caritas locale.

Vito Antonio Antonacci (Pd),sindaco di Adelfia (BA), durante la festa patronale ha portato in spalla la statua di san Trifone con tanto di fascia tricolore.

Il consiglio comunale di Castel d’Azzano (VR) ha approvato una delibera con la quale si autorizza la costruzione, su suolo pubblico comunale, di un capitello votivo con la statua della Madonna.

La redazione