Archivi Giornalieri: sabato, gennaio 17, 2015

Insegnamento di religione: la miglior scelta è quella di non avvalersi

La migliore scelta educativa per i bambini? Non sottoporli all’insegnamento della religione cattolica (Irc), che per legge è «impartita in conformità della dottrina della Chiesa» da insegnanti però scelti a insindacabile giudizio dei vescovo. È questa l’opinione dell’Uaar in merito al messaggio a studenti e genitori che la presidenza della Conferenza episcopale italiana ha rivolto loro lo scorso 9 gennaio — alla vigilia dell’apertura delle iscrizioni per l’anno scolastico 2015/2016 (dal 15 gennaio al 15 febbraio) — per incoraggiarli ad… Leggi tutto »